martedì 30 settembre 2008

Fascismo e "fascismo"


L'esperienza della blogsfera, al pari di altre, mi è servita per conoscere svariate persone; pensanti, intelligenti e con forte senso critichi verso le cose, che a loro modo, sembravano ingiuste e/o sbagliate.
E questa navigazione virtuale mi ha fatto incrociare pensieri che contrastavano il mio punto di vista, la mia ottica, personale, con la quale sono cresciuto in base ad esperienze maturate nel passato, perché ogni avvenimento che viviamo, o vediamo, lo analizziamo in base al nostro vissuto, alla nostra maturità di vita passata. Penso sia quello il termometro di ogni giudizio: il passato.

Questa riflessione è nata sentendo parlare svariate volte, a vario titolo, di fascismo. Non so Voi, ma ogni volta che sento quella parola accostata a Mussolini mi viene da grattarmi il capo e forse è per questo che frequnto vari blog di destra; per capire "il perché" la gente ragioni così. Qualche risposta l'ho avuta frequentando un blog di estrema destra, una community di Fiamma. Quel fascismo è morto, non esisterà più! Lo volete capire? A occhio e croce penso che i frequentatori medi siano skin e nostalgici non militanti.

In contrapposizione alle idee più classiche, per me quell'ideologia è un'altra cosa. Cioè mi spiego: il fascismo rimane una politica socialista ed io approvo ogni forma di socialismo. Ma pensare che il fascismo è nato dalla politica pseudosocialista, banditoria, di Mussolini lo trovo errato. L’evento di punta successe il 7 gennaio 1919 a Milano.

Mario Carli fondò gli arditi, gli arditi altri non erano che adunanze delle vecchie truppe d’assalto. Allora: i socialismi di varie correnti si uniscono agli arditi, compreso il programma di don Sturzo che era cattolico/liberale e i conservatori liberali pre-’15. Mussolini, in quest’epoca è praticamente uno sconosciuto benché prima avesse izzato le folle varie volte. Nella fondazione di questi nuclei, poi denominati “fasci di combattimento”, il suo ruolo è marginale. Lui altro non farà che riaggrapparsi all’ideologia patriotico/nazionalista, ma comunque socialista, dei partiti associati.
Il fatto di non conoscere (almeno i più) nemmeno l’etimologia del termine “fascismo”è molto, molto triste e dovrebbe indurre le persone a non parlarne né dissertirne. Il concetto di “fascismo” quale dittatura partitica esclusiva non ha nulla a che vedere con il FASCISMO dell’epoca. Il fascismo, come il socialismo leninista/marxista è un’idea obsoleta e innapplicabile alla storia contemporanea sarebbe anacronismo. E a me non piace commettere anacronismi.

Saluti (non romani).

lunedì 29 settembre 2008

Mr. Beppe Maniglia


Premessa: questo articolo contiene un po' di ironia e sarcasmo verso il buon Beppe. Se lo dovesse leggere;spero non se la prenda. Simpaticamente 3my78

|-----|

Probabilmente qualcuno di Voi lo conosce,specie i frequentatori dell'ambito bolognese.Lui è
Beppe Maniglia e nel 2009 ha deciso di candidarsi come sindaco di Bologna.Nel video potete vedere il suo programma :-)

Che dire...è un pazzo e ha idee rivoluzionarie (almeno così dice). Una di queste è il vigile di quartiere...ma vi immaginate una donna che alle 2 di notte,da sola,esce di casa e ad ogni angolo si ritrova un albanese,marocchino,rumeno,slavo (?!?!)...geniale!!!

Oh si ride ma i nostri politici non sono poi tanto meglio eh!!!


Vabbè guardatevelo...


P.s.-
Penso che nel 2009 chiederò la residenza a Bologna proprio per poterlo votare come sindaco!!!


Vai Beppe facci sognare:-D

Qui tutti i video del cantastorie di Bologna tratti dalla mia playlist.

sabato 27 settembre 2008

AnnoZero


Signori è tornato!

Ieri sera dopo la vacanza (che qualcuno voleva far durare eternamente...N.D.R.) estiva è tornato il programma di Michele Santoro.Ed è stato un ritorno alla grande.Almeno così dicono i dati auditel; 4.602.000 (19,67%).
Si parlava del caso Alitalia; in studio fra gli altri c'erano anche Di Pietro,Castelli (che ha fatto una pessima figura di merda) e Travaglio,che ha aperto il programma con la sua consueta intro iniziale;come potete vedere dal video.

C'è stata una novità,una bella novità;che ha il nome di Margherita Granbassi.Ha
partecipato alla trasmissione e anche se non ha avuto grandissimo spazio si è cmq fatta notare per serietà,bravura,dialettica e dote non meno importante...bellezza! E pazienza se a qualcuno non è piaciuta,vedi Cossiga!
Direi Granbassi 1 - Vezzali 0...e voi?;-)

Mentre un altro bel passaggio della trasmissione è stato quando hanno parlato dello scandalo di Albenga.Penso non ci sia niente da aggiungere...


P.s.- Ho messo nell'articolo tutti i vari video inerenti alla prima puntata tv;sono quelli in grassetto Blu...basta cliccarci sopra per andare alle immagini.

Buon fine settimana a tutti/e,arrivederci a lunedi.

venerdì 26 settembre 2008

Lettera agli astanti


Riporto testualmente un volantino pervenutomi dalla FLC CGIL di Arezzo

SCUOLA PUBBLICA UN BENE COMUNE IN GRAVE PERICOLO

Il 1 settembre 2008 è stato pubblicato il Decreto Legge 137 che prevede:
  • Insegnante unico nella scuola primaria
  • Tempo scuola 24 ore settimana
Questo significa:
  • Azzeramento di un modello scolastico di eccelleza collocato dagli indicatori internazionali al 5° posto al mondo per qualità del servizio offerto
  • Ritorno ad un modello di scuola elementare vecchio di 30 anni che non corrisponde più ai bisogni formativi di una società complessa e all'evoluzione delle conoscenze.
  • Abolizione del ruolo sociale ed educativo della scuola pubblica.
  • Impoverimento dell'offerta formativa in quanto le discipline saranno compresse in un tempo scuola ridotto e affidato ad un insegnante "tuttologo".
  • Impossibilità di organizzare laboratori,attività di approfondimento e di recupero individualizzato.
  • Impossibilità di effettuare qualsiasi uscita didattica o viaggio di istruzione.
  • Impossibilitàdi contare sulla preparazione specifica del docente che negli ultimi 20 anni si è aggiornato negli ambiti di competenza.
  • Estrema dificoltà nell'affrontare le esigenze connesse all'inserimento di alunni diversamente abili,o relative alle varie situazione di disagio.
  • Unicità del docente come figura di riferimento,e mancanza di confronto nel giudizio di valutazione degli alunni.
  • Totale incertezza sul tempo pieno.Il testo del decreto non lo salvaguarda,anzi la sua sopravvivenza è incompatibile con gli annunciati tagli al personale (87.000 posti di insegnante in meno) presumibilmente si tratterà di un "doposcuola" a carico delle famiglie.

giovedì 25 settembre 2008

Do The Evolution


Lasciate perdere la qualità dei disegni e guardate al contenuto:



video
Translation:

Sono avanti, sono un uomo, sono il primo mammifero ad indossare pantaloni

sono in pace con la mia lussuria
posso uccidere perché credo in Dio
è l'evoluzione, baby
sono un compratore
sono un uomo
che compra occasioni nel giorno del giudizio
in passivo
sono una scavatrice
tutte queste colline le appiattirò
ammira me
ammira la mia casa
ammira la mia canzone
questo è il mio orgoglio
questa terra è mia, questa terra è libera
prenderò tutto ciò che voglio ma con irresponsabilità
è l'evoluzione, baby
sono un ladro, sono un bugiardo
questa è la mia chiesa, io canto nel coro
ammira me, ammira la mia casa
ammira mio figlio, ammira i miei vestiti
perché noi sappiamo, nell'appetito in una festa notturna
questi indiani ignoranti non hanno nulla da spartire con me
niente, perché? perché è l'evoluzione, baby
sono avanti, sono avanzato, io sono il primo mammifero ad aver fatto dei piani
ho distrutto la terra, ma ora sono il più grande
2010 guardalo andare a fuoco
è l'evoluzione baby
fai l'evoluzione.

UN CAPOLAVORO DI CANZONE

Do The Evolution

mercoledì 24 settembre 2008

L'Italia e Internet


Piano piano qualcosa si muove.

Noi italiano rispetto al resto d'Europa siamo un pochino indietro nell'uso di Internet. Però qualcosa si sta muovendo,perché sempre più gente impara a usare questo fantastico mezzo.Soprattutto i giovani,che mentalmente sono già aperti a questa realtà,ma non solo....
Da uno studio fatto da
La Feltrinelli sembra che siano 8 milioni le persone che abitualmente usano la rete,cioè 1 italiano su 8. Non male vero? A farla da padrone sono i social network con My Space in testa (59,5% degli iscritti con 2,7 milioni di utenti),Facebook segue invece al 19,5% (900 mila utenti), LinkedIn, la community professionale, al 7,7% (300 mila), infine, seguono gli altri network, come FlickR, Anobii e Badoo, che insieme totalizzano il 13,3% (625 mila persone).
Ma niente paura ci siamo anche noi "bloggers" e siamo una bella fetta;infatti copriamo il 14% del totale dei navigatori in rete con 3,4 milioni di blog aperti.
Ora perché queste notizie in parte mi rincuorano? Perché sono felice del fatto che questo strumento prenda sempre più piede in Italia,a una velocità ben superiore alle aspettative.Purtroppo a farla da padrone è ancora la tv,ma nel tempo verrà sicuramente messa in minoranza,perché le possibilità che ti dà internet sono immensamente superiori a qualunque altro organo di informazione.Vi spiego perché,riportando una parte di articolo (fu il primo in assoluto del blog) che scrissi tempo fa:
"Berlusconi ha in mano l'informazione in Italia,sia televisiva che cartacea.Ha 3 reti Nazionali (di cui una abusiva; Rete4),ne controlla 2 pubbliche (Ra1 e 2) e detiene una forte influenza sulla terza rete (quella che dovrebbe essere della inesistente Sinistra).E' proprietario (direttamente e/o indirettamente) di diverse testate giornalistiche; Il Giornale di Paolo Berlusconi (ndr il fratello),Il Foglio (ndr di sua moglie),della Mondadori...che gestisce molti settimanali,fra cui Panorama, ed è appoggiato da molti altri giornali con i quali ha più o meno interessi trasversali.E' proprietario di radio.In tutto questo detiene una foltissima schiera di giornalisti sempre pronti a "informare" il Paese con notizie e articoli molto spesso distanti dalla realtà,perché è più comodo e carrieristico asservire il potente in tutto e per tutto...
Questa è anche chiamata informazione tradizionale,cioè quella che noi tutti abbiamo sempre conosciuto e seguito.Con la quale però non c'è modo di interagire,dialogare,mettersi a confronto a livello paritario...puoi solo assorbirla in quanto sei limitato a leggerla in qualche articolo o seguirla su qualche schermo,senza però avere la possibilità di dare una risposta immediata a chi divulga informazioni o dati.Passatemi il confronto ma oserei dire una informazione strutturata come una cupola mafiosa; dove a capo c'è il proprietario (capo clan?!?!) e man mano che si scende tutti i collaboratori.Dai vari direttori,capo redattori,giornalisti etc. etc. tutti (o quasi) con l'unico intento di riportare "informazione" che piaccia al Capo Clan (proprietario?!?!)!
Ora in un Paese realmente democratico,dove il Presidente Del Consiglio non detenesse il 90% dell'informazione,anche questo modo di fare giornalismo potrebbe andare bene,in quanto essendo democratico ci sarebbe pluralismo informativo e libertà di pensiero dove il giornalista potrebbe liberamente esprimere il proprio lavoro in forma totalmente libera.Ma siamo in Italia e non è così."
Il punto è proprio questo:più gente inizierà ad usare la Rete e più pluralismo e libertà di scelta ci sarà.Per questo sono contento.Pensate a uno come Grillo;snobbato da tutta la stampa,censurato dalla Rai per anni.Senza la Rete non avrebbe potuto portare alla ribalta i V-Day e non avrebbe potuto fare la campagna di informazione libera che sta portando avanti.Lo stesso discorso vale per Travaglio e per chi come lui usa questo mezzo per informare su ciò che sta accadendo in Italia.Immaginate se invece di 8 milioni le utenze fossero 20/30 milioni...secondo voi la maggior parte della gente si farebbe prendere per il culo come sta succedendo ora? Io dico di no!
E' anche vero che in internet si trova di tutto,quindi non è facile,per chi ha poca esperienza,giostrarsi fra queste mille pagine.Ma è questione di tempo. Mio nonno 5 anni fa non sapeva neanche cosa fosse un cellulare,ora sono io a chiedergli spiegazioni per le varie funzioni.


Quindi forza e coraggio e ricordatevi di diffondere la bontà di questo strumento!

martedì 23 settembre 2008

1 minuto di pausa

Vi dono un video terapeutico se volete staccare un minuto dal mondo che vi circonda e:

non potete alzarvi dalla sedia dell’ ufficio;
non prendete piu’ caffe’;
non fumate piu’ sigarette;
causa un‘ernia non potete stirarvi;
insomma Guardate qui sotto!! Meglio della UmpaMusic...

Mentre per gli affezionati della UmpaMusic...

Ringrazio per questo post Cainos,che è l'autore e quindi colui che mi ha fatto sbellicare dalle risate...e ringrazio il blog I Silenti da cui ho preso l'articolo.

sabato 20 settembre 2008

Mode italiane

Parte I

Ci risiamo!

Carlo Lucarelli nel suo programma tv Blu Notte parla di fatti di cronaca italiana che si sono susseguiti in questi anni,recenti e meno. Le settimane scorse ripropose alle cronache il periodo di Mani Pulite,dove intervenne uno splendido Di Pietro insieme agli altri magistrati del pool.
Seguendo sempre quel filone ha proposto una puntata su Mafia e Politica. E chi avrebbe dovuto nominare se non mafiosi e politici (o mafiosi politici,come vi aggrada di più)? E infatti ha seguito una logica investigativa condivisibile. Ma condivisibile da chi? Ma naturalmente dalle persone oneste...perché le disoneste forse preferiscono seguire una linea illogica che porti l'informzione su altri lochi!
Il nodo della polemica si è aperto quando ricostruendo gli scenari sono usciti alcuni nomi,ben noti,della nostra politica: Andreotti,Dell'Utri,Cuffaro.
Ma di chi avrebbe dovuto parlare Lucarelli? Forse di Nonna papera? Paperoga? Gastone? No ditemi voi...
Apro un piccola postilla;voglio ricordare a tutti chi sono questi 3 signori (che poggiano il culo in Senato e alla Camera).

  1. Giulio Andreotti
  2. Marcello Dell'Utri
  3. Salvatore Cuffaro
Per alcuni di loro l'iter processuale non si è concluso,ma è stato assodato per certo che questi signori hanno avuto a che fare con mafiosi e con organizzazioni mafiose...quindi di cosa e di chi avrebbe dovuto parlare Lucarelli se non di loro in una trasmissione intitolata Mafia e Politica??? Ma veloce come un lampo ecco che arriva a difesa dei buon uomini la casta,che in queste vesti ha il marchio Pdl portato con orgoglio dall'esimio sottosegretario alle Comunicazioni Paolo Romani che dichiara (parte II,aveva già esternato contro Lucarelli):
"Trovo che la militanza ideologica di alcuni programmi della Rai, in onda soprattutto sulla terza rete del servizio pubblico, sia inaccettabile [...] alcune trasmissioni della domenica sera, eccessivamente politicizzate e militanti contro il premier Silvio Berlusconi."
Ma ci fate caso che ci propinano sempre le stesse dichiarazioni con gli stessi argomenti? Giudici giustizialisti,giornalismo militante,toghe rosse,comunisti etc. etc.
Io ve lo dico,è da un po' che mi sono rotto le balle di farmi prendere per il culo da questi! In più metteteci che l'informazione non va mai a scavare sul perché dei fatti,bensì parla solo e sempre delle controversie che ne susseguono. Quando nel 2005 scoppiò il bubbone delle intercettazioni nessuno parlò del contenuto di esse,ma bensì se era giusto farle o no! Stessa cosa quando Travaglio disse in tv delle strane amicizie e consulenze del Presidente del Senato Schifani...nessuno andò a chiedergli di renderne conto,bensì parlarono se era giusto mandare Travaglio in tv!
Il buon Vespa ce lo farò mai uno specialino su Andreotti,Dell'Utri o Cuffaro mafiosi? No è troppo impegnato con il delitto di Cogne e con il delitto Meredith...


Naturalmente Lucarelli si è difeso e questa volta anche l'azienda Rai ha preso le parti del programma,a nome di Paolo Ruffini (Direttore di Rai 3). Personaggio per altro molto ambiguo (se sei curioso clicca---> qui ).
Chissà se tenteranno di far chiudere Blu Notte come stanno tentando di fare da un po' di tempo a questa parte con AnnoZero (a proposito è ripartito,il giovedi sera). Staremo a vedere...

|-------|

Parte II


SOLITE NOTIZIE SPARGI FUMO


Come detto sopra gli organi di informazione in Italia sono assoggettati al potere.Ti danno le notizie,ma a modo loro,mettendo in secondo piano il nocciolo della questione e risaltando la parte più folkloristica del fatto.

Caso Mills: i legali di Berlusconi non si sono presentati in aula,per far ritardare l'iter processuale. Ormai è un'arma nota di Berlusconi e soci (Previti n.d.r.); giustificano assenze causa impegni parlamentari e ricusano a ripetizione i giudici causa inimicizia (sono i famosi giudici giustizialisti,le toghe rosse che vogliono sovvertire il mandato popolare!). Così ritardano le udienze e i suoi legali (tutti deputati) hanno il tempo necessario per preparare nuove leggi ad personam svia processi.

Ma questo i giornali e telegiornali non ce lo dicono,preferiscono concentrare tutta l'attenzione su Chiara Zardi,28 anni,giovane avvocato che ha avuto la fortuna di trovarsi nel posto giusto.


E' da oltre un anno che non compro più un quotidiano ed è molto tempo che non seguo più gli speciali e telegiornali in tv.Tranne AnnoZero. Penso,e spero,che entro 10 anni l'informazione cartacea sarà relegata all'angolo e probabilmente è la fine che farà anche la tv,a discapito della rete,nuova forza emergente in piena evoluzione...sperando non se ne accorga Berlusconi,altrimenti si comprerà pure questi spazi!

Alla prossima.

venerdì 19 settembre 2008

The Shield



Ragazzi ci siamo!
Finalmente anche in Italia sta per sbarcare la VI stagione di questo magnifico telefilm: The Shield.
A volte dò per scontato che tutti sanno di che si parla... Dunque,mini riassunto: narra le vicende di un distretto di Polizia situato in un degradato quartiere di Los Angeles. Questo comporta all'interno di esso molteplici intrighi, amicizie, tradimenti,amori e vite vissute, il tutto condito da indovinatissime sotto storie che seguono fedelmente la trama principale della fiction.

Ormai è qualche anno che lo seguo, dal 2004, e devo ammettere che mi prese da subito. Prima lo davano su Italia 1, al venerdi sera, e mi capitava di non uscire per non perdermi le vicende di Vic e soci.
Era un anno che aspettavo la VI stagione, già disponibile su Emule, ma in versione inglese sottotitolata in italiano.
Eh no!
Volevo godermela in lingua madre, con i nostri bravissimi doppiatori! E così ho aspettato 1 anno... Vi assicuro che è stata dura!!!

Purtroppo per via della linea un po' dura e violenta non è mai potuto passare in orari decenti. Su Italia 1 lo davano alle 22.45. Ora è su Axn, passa anche alle 21.30 (le repliche), però essendo via satellite la visione non è per tutti. Per questo in Italia non ha il seguito che avrebbe meritato. Un po' come
Oz, che sempre per lo stesso motivo passava in orari improponibili ai più... Dopo le 24!!!

Per ricapitolare il tutto; il 24 settembre inizierà la VI stagione, su Axn (canale 134). Spero di trovare qualcun'altro come me appassionato di questo telefilm. Uno già lo conosco, Cainos, al quale l'ho fatto conoscere, come gli ho fatto conoscere Oz e South Park (conoscere nel senso iniziarlo "all'apprezzamento" delle serie...)... E come in tutte le cose ha preso l'arte e l'ha messa da parte tanto che è più avanti di me su tutti 3 i fronti... Quindi caro amico non farmi spoiler altrimenti mi costringerai a spezzarti Caal of Duty 4 (quant'è bello quel gioco... Quasi quanto Metal Gear 3!!!)!!! :-D

Ragazzi/e buona visione.

FORUM

giovedì 18 settembre 2008

Impressioni...

Facciamo un gioco. Sotto potete vedere un video, un bel video di una grande canzone. Credo e penso che ogni canzone sia fatta per lanciare un messaggio, un monito, un'emozione, una sensazione... E ognuno la percepisce in maniera differente, diversa.
Ascoltate la song, guardate il video e ditemi quale significato gli date, ok?



E' una fra le mie canzoni preferite, Rabbit in your Headlights, ha un significato profondissimo, nasconde un significato fortissimo.
L'indifferenza verso le persone che ci paiono innocue e il modo in cui le flagelliamo senza ragione, spesso solo per indifferenza o noncuranza, può ritorcersi contro di noi.
Anche la persona più debole può rappresentare un pericolo, se attentiamo alla sua vita. Come un coniglio che viene investito da un'auto e l'automobilista non si cura di soccorrerlo.
Questo è il mio pensiero in merito... Ora tocca a Voi...

mercoledì 17 settembre 2008

Arte Ponto Vida


Il 13 settembre il blog In dubiis abstine è stato premiato con Arte Ponto Vida da I Colori della Mente che ringrazio di cuore.
Si tratta del Premio di qualità di Punto d'Arte della Vita, creato per onorare e riconoscere il lavoro di bloggers, i cui blogs motivano la "terapia dell'Arte".

Le regole da seguire in seguito all'assegnazione del premio sono:

  1. Indicare da chi si è ricevuto il premio;
  2. Dire perché si è deciso di creare il proprio blog;
  3. Dire qual è la propria arte preferita;
  4. Onorare 13 blogs amici.
Il punto 1 è stato già soddisfatto, passo perciò al punto numero 2.

Sinceramente non c'è stato un motivo scatenante che mi ha fatto prendere questa decisione. Era un pensiero che mi frullava nella mente da un po' e quando ho trovato la voglia di aprirlo...l'ho fatto.

Passando al 3° punto; vorrei estendere il concetto di arte a qualcosa di più ampio.Quindi le mie arti preferite sono la lettura,specie contemporanea,il gioco; di ruolo (fidatevi è una grande arte),tavolo nonché video.Internet e tante altre cose...(ve le dirò al prox premio).

Ora i miei blog scelti,scusandomi anticipatamente con chi non citerò:

  1. Cainos
  2. Vivi Qui Ora !!
  3. gabrybabelle(#..#)Blog
  4. Scripta manent et verba volant.....
  5. Diego Garcia
  6. Amici Speciali
  7. MAGICA MENTE
  8. ITALY ITALIA - ITALIANO ITALIAN
  9. STELLA
  10. Non leggete questo Blog!
  11. IL PAESE DEI BALOCCHI
  12. Teo News
  13. giovanna
Ora tocca a voi ;)

martedì 16 settembre 2008

Apocalisse

Prendete l'Apocalisse,è una rivelazione vera. Ritoccata con il nome di Cristo, però,in realtà si riferiva, in principio,al profeta Elia.

Apocalisse 8,13

"Il terzo angelo suonò la tromba e cadde dal cielo una stella ardente come un torchio e colpì un terzo dei fiumi e delle sorgenti delle acque"

La stella si chiama Assenzio,un terzo delle acque si mutò in assenzio e molti uomini morirono per quelle acque, perché erano divenute amare.Il nome comune dell'arthemisia absinthium è erba amara,in ucraino...erba amara si dice Chernobyl.
Il calore del nocciolo che perforò la centrale era pari a quello del nucleo di una stella.Uno studio moscovita dimostrò che ESATTAMENTE 1/3 delle fonti d'acqua era contaminato con cesio 131, cesio 138 e iodio 134. Strano no?

"Vidi salire dal mare una bestia che aveva dieci corna e sette teste, sulle corna dieci diademi e su ciascuna testa un titolo blasfemo. La bestia che io vidi era simile ad una pantera, con le zampe come quelle di un orso e la bocca come quella di un leone; il drago le diede la sua forza, il suo trono e la sua potestà grande. Una delle sue teste sembrò colpita a morte, ma la sua piaga mortale fu guarita"

Allora; sette teste; i G7 dell'economia mondiale.Gli animali rappresentano le varie nazioni.La testa colpita a morte fù l'america dell'11 settembre che si pensava sotto attacco terroristico, ma fu sanata da una guerra risolutiva.


"Le fu permesso di far guerra contro i santi e di vincerli
le fu dato potere sopra ogni stirpe, popolo, lingua e nazione"

Ma c'è altro:


"Vidi poi salire dalla terra un'altra bestia, che aveva due corna, simili a quelle dell'Agnello che però parlava come il drago"

La bestia che saliva dalla terra aveva due corna come quelle dell'agnello,del cristo di Dio.Quindi era pura...all'apparenza.Ma in realtà proferiva eresie benché fosse vista come santa.

"Fece grandi miracoli, fece persino scendere fuoco dal cielo"


Le sole due potenze che dispongono di forza militare aerea per attacchi extracontinentali sono la Russia e l'america.

"Faceva sì che tutti, piccoli e grandi, ricchi e poveri, liberi e schiavi, ricevessero un marchio sulla mano destra e sulla fronte, e che nessuno potesse comprare o vendere, senza avere tale marchio cioé il nome della bestia o il numero del suo nome. Qui sta la sapienza. Chi ha intelligenza calcoli il numero della bestia: esso rappresenta un nome d'uomo e tal cifra è seicentosessantasei"

Ci sono tante cose che fanno capire benissimo,che siamo nella fase finale del periodo chiamato "grande tribolazione".Profezie che si sono avverate ...

lunedì 15 settembre 2008

Buonanotte all'Italia...(la mia Buonanotte)

Un omaggio a tutte quelle persone,luoghi,oggetti che mi hanno accompagnato per qualche motivo fino a qui...



Grazie!

sabato 13 settembre 2008

Diretta da Vasto (Idv dall'11 al 14 settembre)

Diretta streaming da Vasto ore 15:20 (c'è anche ByoBlu).

Live streaming video by Ustream
Il 12 settembre a Vasto sarà il primo di tre giorni che vedrà impegnati sostenitori Idv, il partito ed i cittadini insieme in dibattiti sui temi importanti del Paese.

venerdì 12 settembre 2008

I Prediletti!



Ed ecco un altro mio piccolo video per non (far) dimenticare la feccia che ci comanda,controlla e che alla faccia nostra gode di molteplici benefici.
Vi ricordate il libro "La Casta" che uscì qualche tempo fa? Dopo il polverone mediatico del momento non è cambiato assolutamente niente. Anzi sembra che le spese siano addirittura aumentate e i costi della politica lievitati.
E tutte le promesse sullo smantellamento delle istituzioni pletoriche create in questo Paese per accontentare gli amici degli amici??? Niente di nuovo,sono tutte lì! Come sono lì le Province (anzi le hanno rafforzate) e le Comunità Montane! Insomma niente di nuovo;solite promesse elettorali e soliti politici con il gargarozzo gonfio e la pancia piena...ribelliamoci!

Ma questi politici non contenti del presente stanno cercando di crearsi un futuro.Precisamente una classe politica futura che impari per bene il mestiere...guardate:

Scuole di Formazione

Proprio in questi giorni sono a Gubbio e a Cortona per tirar su nuove leve da far diventare futuri truffatori dello Stato! Il bello è che io ci abito vicinoooo...mi sento circondato!!! 50/60km a sud ho Gubbio e 50 km a sud-ovest Cortona...
Mi sa non uscirò di casa in questi giorni!!!
Ah no verooo...oggi (venerdi) vado dal mio amico Cainos !!! "Amico devi ospitarmi fin quando non se ne saranno andati!!! So che posso contare su di te,sempre.":-D

Quindi amici di blog un salutone,ci risentiamo qui lunedi...e per non sciuparvi troppo l'umore; metto un bellissimo video "su dei" personaggi italiani un po' più seri di quelli sopracitati...


Buonanotte!

giovedì 11 settembre 2008

In memoria di Oriana Fallaci (ricordando l'11 settembre)



Voglio postare un piccolo articolo in memoria di una persona che ho apprezzato (e apprezzo) tanto,tantissimo:Oriana Fallaci.
Purtroppo ho imparto a conoscerla tardi,nel 2003,quando era alla fine del suo cammino,quando "l'Alieno" stava ormai vincendo la sua guerra...

Poco è bastato perché me ne innamorassi,perché iniziassi a stimarla come non è mai successo con nessun'altro personaggio pubblico.
Così iniziò la mia ricerca sulla vita di Oriana;dalla sua nascita fino alla fine dei suoi giorni.Naturalmente passando dalla lettura dei suoi testi,che ho sempre divorato in pochissimo tempo.Specie gli ultimi,che ho sentito più vicini a me.

E' stato un personaggio netto,con idee decise,con un carattere molto forte e una personalità incredibile...o la si amava o la si odiava.Io naturalmente la amavo ma capisco che non tutti possono avere questo sentimento,ognuno ha il suo.In questo articolo non cerco un confronto,voglio fare solo un piccolo omaggio a una persona che per me è stata importante.Quindi eventuali "polemici" non è questo il luogo per discussioni ideologiche.Grazie.

"Vi sono momenti,nella Vita,in cui tacere diventa una colpa e parlare diventa un obbligo. Un
dovere civile, una sfida morale, un imperativo categorico al quale non ci si può sottrarre."


http://www.iostoconoriana.it/site/news.php


In conclusione vorrei rivolgere un pensiero a tutte le vittime dell' 11 Settembre...con la speranza che un'atrocità così non accada mai più!

mercoledì 10 settembre 2008

Big Bang


Se non erro oggi a Ginevra avrà inizio il famosissimo esperimento, cioè si cercherà di ricreare il
Big bang . Non so se avete seguito la notizia, che cmq circola da molto, ma questo esperimento (clicca) ha portato con se molte polemiche, in special modo quella di alcuni ricercatori:
"...per un gruppo di preoccupati ricercatori l'esperimento che dovrebbe cominciare tra dieci giorni in un immenso laboratorio sotterraneo, sepolto a un centinaio di metri sotto il confine tra Francia e Svizzera, comporta il rischio della fine del mondo, la distruzione e anzi la letterale scomparsa del nostro pianeta. Così, all'ultimo momento, gli oppositori del progetto hanno presentato un ricorso davanti alla Corte Europea dei Diritti Umani, che in teoria potrebbe bloccare il più grande, ambizioso e costoso test scientifico di tutti i tempi." (Leggi Articolo Integrale).

Per me è semplice allarmismo ( poi il mondo non dovrebbe finire il
21 Dicembre 2012? :-P), cmq non voglio entrare nel merito della questione (ma se volete,entrateci voi...), poiché le mie conoscenze sono molto limitate in questi campi... Mentre quello che vorrei chiedervi è: mettiamo per ipotesi fosse vero; cosa fareste in queste ultime decine di ore rimaste???

P.s.-
Ore 13:00. Un piccolo aggiornamento (interessante) dell'ultimo minuto. Tramite un sito blog amico (I Silenti) ho letto che è possibile seguire la diretta dell'evento in streaming a cui interverranno gli scienziati dell’Infn (Istituto Nazionale di Fisica Nucleare).

martedì 9 settembre 2008

In Italia il fascismo ha perso...

Ha perso sì! Parlo della seconda guerra mondiale.
Sappiamo tutti com'è andata; gli Alleati e i comunisti hanno vinto. Si sono "spartiti" la torta e noi siamo capitati sotto l'ala yankee.
Gli sconfitti hanno ripiegato, hanno subito e sono stati confinati ideologicamente in un angolino piccolo e buio. Esiste una legge chiamata Apologia del fascismo servita appunto per mettere nella riserva chi credeva (e crede) nel suddetto ideale.

Eppure guardando la controparte non si scorge qualcosa di meglio. Probabilmente se fossimo stati sotto dittatura comunista una volta persa la guerra avrebbero fatto una "Apologia del comunismo". Però quasi quasi a pensarci bene non sarebbe sbagliato... Anche se poi il ritornello urlerebbe: "ma il comunismo è considerato come dottrina filosofica".
Per ora non m'interessa entrare nel merito degli scritti, pensieri, correnti di
Marx,Trotsky e compagnia bella.

Mi interessa vedere cosa ha portato di utile al mondo questa corrente ideologica... L'utopia del comunismo è cosa ben risaputa; è inapplicabile in una società che voglia essere democratica. Lo ha dimostrato la storia, non c'è un paese comunista (e dico uno!) che non sia finito sotto brutale totalitarismo di regime. Eppure non esiste "un qualcosa" che possa vietare, a chi lo voglia, di fare partiti comunisti, centri sociali comunisti etc. etc. Potrà sembrare illiberale questo pensiero, forse lo è, ma loro sono i primi ad esserlo, quindi non credo avranno da obiettare su questo punto.

Cmq lo spunto di questo articolo è nato leggendo la notizia di Milano. Qualche giorno fa è stato aperto un centro di destra, chiamato Cuore Nero, dove sono nati scontri con le F.D.O. da parte di oppositori ideologici in quanto non ritengono giusto che :"un centro di reclutamento e di iniziativa che si trova a pochi metri dal centro sociale Torchiera e a pochi centinaia di metri dal campo rom del Triboniano e di via Barzaghi". E quindi? Detto da un esponente di Rifondazione COMUNISTA fa sorridere. I cari "Compagni".

Sinceramente non conosco Cuore Nero, però conosco benino Casa Pound e posso dire che è un buon centro. Ce ne fossero così...

Se qualcuno dopo questo articolo vorrà "bollarmi" come fascista dico subito che mi spiacerà per lui, in quanto non lo sono, anche se mi oriento a dx. Mentre se vorrà darmi dell'anti-comunista potrò dirgli solo che ha ragione, in quanto lo sono.

Saluti (non romani)

|-----|

La Russa omaggia l'RSI: "Farei un torto alla mia coscienza - ha detto La Russa - se non ricordassi che altri militari in divisa, come quelli della Nembo dell'esercito della Rsi, soggettivamente, dal loro punto di vista, combatterono credendo nella difesa della patria, opponendosi nei mesi successivi allo sbarco degli anglo-americani e meritando quindi il rispetto, pur nella differenza di posizioni, di tutti coloro che guardano con obiettività alla storia d'Italia".
Direi che potrebbe essere condivisibile, anche se opinabile, come tutte le cose.

lunedì 8 settembre 2008

E io Pago!

Il titolo lascia poco spazio alla fantasia;ma il video ancora meno...
Piccolo riassunto su uno dei tanti problemi che affliggono il nostro Paese.Gli sprechi.Che puntualmente paghiamo noi cittadini.

domenica 7 settembre 2008

Alitalia

Posto un video che feci qualche giorno fa,dove presi spunto da un articolo di Travaglio. Clicca
Le nolenti note di Alitalia,che stanno facendo passare come miracoloso salvataggio a opera di palazzinari e pregiudicati guidati da Silvio Berlusconi! OPERAZIONE FENICE!
Peccato siano tutte balle come sempre...

sabato 6 settembre 2008

I replicanti...

Uno scorcio di Italia che fu e che purtroppo è tutt'ora...
Ve la ricordate Mani Pulite? Il video farà vedere alcuni di quei personaggi e le loro vicissitudini post Mani Pulite. Che fine avranno fatto? Guardate...




Ora che l'avete visto la domanda è la seguente: cosa è cambiato da allora?

mercoledì 3 settembre 2008

Per fortuna che c'è Uolter...


L'Italia ha tanti problemi di suo. Poi c'è il Governo Berlusconi che li amplifica, anche se riesce a far credere agli italiani di aver fatto miracoli.
Ma noi non facendoci mancare nulla abbiamo anche quella persona che all'anagrafe si chiama Walter Veltroni. Lui è proprio l'uomo dei MIRACOLI! E' sì, è riuscito in tutte quelle imprese in cui il suo fido rivale non riuscì. Ed eccole qui:

1) Riabilitare Berlusconi. Nell'inverno scorso a cavallo fra il '07 e '08, quando Silvio Berlusconi fu lasciato solo dai suoi compagni di alleanza (Fini, Bossi e Casini), avrebbe dovuto solamente cercare una intesa con i 3 e Berlusconi sarebbe stato fuori dai giochi. Invece isolò i 3 "isolatori" e cercò l'intesa con il Cavaliere ridando prestigio alla sua leadership e rimettendolo in posizione di forza! (Malissimo)

2) Far cadere il Governo. A fine inverno riuscì nell'impresa di minare il (pietoso) Governo Prodi. Quando annunciò che avrebbe corso da solo.
«Quale che sia il sistema elettorale, o il testo Bianco o il referendum o l’attuale legge elettorale – ha detto senza mezzi termini – voglio dire con chiarezza che il Pd si presenterà con le liste del Partito democratico. E se Forza Italia avesse il coraggio di fare altrettanto – invita Veltroni – sarebbe un enorme conquista per la democrazia italiana».
E così mise in "tremendo" allarma tutti quei mini partiti (in special modo quelli di Dini e Mastella), che rimanendo fuori dai giochi politici fecero affondare la nave con tutti i filistei. Il grande Uolter è riuscito in poco tempo dove Berlusconi aveva fallito per mesi. E senza comprare senatori od offrire veline... (Bene)

3) Estinguere i comunisti. E' riuscito in un'altra impresa in cui Berlusconi pur mettendoci da anni tanto impegno e risorse ha sempre fallito. Cioè far scomparire la sinistra radicale (e di questo caro Professore te ne sono immensamente grato). Già perché chiedendo all'elettorato il "voto utile" si è mangiato quasi tutti quelli dei comunisti... Con il risultato di tenerli fuori dal Parlamento italiano. Mai successo dal 1948 a oggi:-) (Benissimo)

4) Dare Roma alla destra. Ha consegnato la città di Roma alla (presunta) dx. Neanche questo era mai successo se non scendiamo ai tempi del Ventennio fascista.
Essendosi dimesso da Sindaco di Roma per approdare al comando del PD ha scelto e appoggiato la candidatura di Rutelli. Quest'ultimo è stato sindaco di Roma prima di Veltroni e questo molteplice "scambio" di chiavi della città non è piaciuto per niente alla cittadinanza romana... Che infatti ha cassato brutalmente Rutelli al ballottaggio. Il nostro Uolter poi dirà: "è una sconfitta che sento mia"... Caro mio, fai bene, perché è tutta tua:-) Poi diciamocelo, quando era sindaco non ha fatto granché per i romani (parlo di cittadini comuni, non della buona borghesia). (Bene)

Concludendo possiamo dire che il nostro amato Walter una volta perse (nettamente) le elezioni ha fatto un altro po' di errori. Intanto ha creduto (e sta continuando a crederci...) a Berlusconi quando diceva che serviva dialogo per costruire insieme le riforme. Peccato che erano le solite balle (fece la stessa cosa 10 anni fa con la Bicamerale di D'Alema, ma a quanto pare le lezioni passate non servono), e infatti alla prima curva l'ha fatto andare dritto.
Poi continua a fare una opposizione inesistente (quelli del PD sono chiamati i: "diversamente concordi") ribadendo il fatto che serve il dialogo... Dico ancora????? Ma probabilmente è molto soft perché anche il suo gruppo ha molti interessi in ballo!

Per finire, caro Walter, quali altri "miracoli italiani"ci farai vivere e conoscere???
Attendiamo pazienti...