venerdì 26 settembre 2008

Lettera agli astanti


Riporto testualmente un volantino pervenutomi dalla FLC CGIL di Arezzo

SCUOLA PUBBLICA UN BENE COMUNE IN GRAVE PERICOLO

Il 1 settembre 2008 è stato pubblicato il Decreto Legge 137 che prevede:
  • Insegnante unico nella scuola primaria
  • Tempo scuola 24 ore settimana
Questo significa:
  • Azzeramento di un modello scolastico di eccelleza collocato dagli indicatori internazionali al 5° posto al mondo per qualità del servizio offerto
  • Ritorno ad un modello di scuola elementare vecchio di 30 anni che non corrisponde più ai bisogni formativi di una società complessa e all'evoluzione delle conoscenze.
  • Abolizione del ruolo sociale ed educativo della scuola pubblica.
  • Impoverimento dell'offerta formativa in quanto le discipline saranno compresse in un tempo scuola ridotto e affidato ad un insegnante "tuttologo".
  • Impossibilità di organizzare laboratori,attività di approfondimento e di recupero individualizzato.
  • Impossibilità di effettuare qualsiasi uscita didattica o viaggio di istruzione.
  • Impossibilitàdi contare sulla preparazione specifica del docente che negli ultimi 20 anni si è aggiornato negli ambiti di competenza.
  • Estrema dificoltà nell'affrontare le esigenze connesse all'inserimento di alunni diversamente abili,o relative alle varie situazione di disagio.
  • Unicità del docente come figura di riferimento,e mancanza di confronto nel giudizio di valutazione degli alunni.
  • Totale incertezza sul tempo pieno.Il testo del decreto non lo salvaguarda,anzi la sua sopravvivenza è incompatibile con gli annunciati tagli al personale (87.000 posti di insegnante in meno) presumibilmente si tratterà di un "doposcuola" a carico delle famiglie.

25 commenti:

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

In sostanza, alla fine, questo decreto lo possiamo riassumere con la convinzione che è in atto un desiderio di affossamento della scuola pubblica

Andrew ha detto...

concordo con daniele
notte

Blogger ha detto...

Sono stato anche un insegnante, ebbene sì, per anni.
Me ne vergogno, lo ammetto.
Ho studiato, non è uno scherzo, le riforme scolastiche degli ultimi anni.
La Gelmini opera solo considerando il lato economico del problema, non quello pedagogico.
Prima ed ultima volta seriamente,
vostro,

U Professù

Calliope ha detto...

Si sa che chi sale al potere detta legge..e noi inermi inerti a valutarne i pro ed i contro..peccato che i pro non si riescano mai a capire. :(((

giovanna ha detto...

Bravissimo 3my!
che se ne parli, di questa vergogna!!
In che mani è mai la scuola italiana!
Considerata come non mai ultima ruota del carro. Se ce ne fosse bisogno infatti.
Della formazione dei cittadini di domani alla ministrina & company non importa proprio niente.
Tant'è che si taglia, si taglia.. questo è!
Con affermazioni perfino contraddittorie, oltre che buttando fumo negli occhi con delle argomentazioni insignificanti (vedi storia dei grembiulini o divise....).
E ho appena letto questa, se non fosse apparsa troppo chiara dal decreto 137....
Decisamente un'altra "chicca", non c'è che dire!
Pietàààà! :-(

Pupottina ha detto...

ehi quanto è vero quello che hai riportato...

concordo con quello che dice Daniele...
mettono a rischio milioni di posti di lavoro... e tolgono la speranza a quelli che sono in attesa di averlo....

Anonimo ha detto...

Come quando, nel corso di una puntata di Ballarò, Diliberto mostrò gli effetti di un decreto del governo Berlusconi: un milione di euro alla scuola privata "I legionari di Cristo", 16 iscritti in tutto. Uau.

Vane ha detto...

che problema... perchè fanno così fatica a capirsi...

buon pomeriggio^^ bacini

3my78 ha detto...

:@daniele e andrew
In sostanza sì.Si sa hanno sempre appoggiato il privato (per interessi personali) a discapito del pubblico.

:@blogger
Guarda che avevi già detto che sarebbe stata l'ultima volta:-P
A parte gli scherzi non sapevo avessi fatto l'insegnante...di che materia?

:@calliope
Forse perché non ci sono pro?:-P (tranne che per pochi...)

:@giovanna
Tu sei parte in casusa perché sei insegnante,quindi saprai meglio di chiunque altro che casino stanno combinando.Anche mia madre insegna e non è per niente felice di questa situazione.
Ho letto l'articolo che hai lasciato (ma come si fanno a lasciare link nei commenti???) ed è un'altra chicca che si aggiunge alle altre!

:@pupottina
E impoveriscono la scuola.Ma poi non era il signore da 1 milione di posti di lavoro?

:@ciclofrenia
Pensa che l'altro giorno vedo passare la news di TgCom il quale dice "http://www.tgcom.mediaset.it/cronaca/articoli/articolo427766.shtml"
Vanno a prendere questi casi limite e li traducono a loro piacemento,per far credere che il governo sta lavorando dalla parte giusta.Qusta è l'informazione di merda che ci meritiamo?

:@vane
fosse un problema di comprensione...è solo un problema di economico e di lobby.
A presto:)

♥gabrybabelle(#..#) ha detto...

A PARTE CHE QUEL CHE TI SCRIVE IL ROCKPOETA è VERO E SACROSANTO,
come è evidente che questo attacco alla scuola pubblica è fatto per favorire la scuola privata in particolare quella cattolica-
Forse io non dovrei combatterli,visto che fino alle scuole medie inferiori ho beneficiato di cio'(sacro cuore) ma come si dice li:[[L'è la mi mamma che pagava a suon di Marenghii"]]
Quindi costoro(scuole cattoliche) si dovrebbero vergognare di togliere introiti importantissimi per la realta' pubblica-E guarda che molto spesso è una scelta,mentre in altre è una necessita primaria-la scelta della scuola pubblica,perchè anche li a fronte di tante scuole di frontiera che magari non vanno tanto bene,ce ne sono moltissime che grazie al sacrificio di Prof e Docenti dirigenti malpagati,funziona bene e comunque
(Ho un fratello che insegna allo Scietifico -pubblico-e te lo assicuro che ci sono liste lunghissime per un posto)
detto cio' come m'ha detto pochi giorni fa una persona che sa'bene da dove quella li viene" E' NA MONTANARA IN MANO AI VOLERI DEL NANO-MESSA LI PERCHè ERA MEGLIO DI UN'UOMO, O SE VUOI PER PAR-CONDICIO ROSA-PUNTO.
PER IL RESTO SI PUO VESTIRE CON I TALLIER CON GLI OCCHIALINI DA MAESTRINA MA è QUE CHE E'-
NON SONO IDEE SUE MA è UN'AUTOMA IN MANO AD ALTRI!
daltronde non è l'unica-E non è polemica sempre s solo per attaccare il SiLVIETTO,è COSI CHE è STATO RAGIONATO IL pool DI MISITRI,DECISI A TAVOLINO SOLO PER E CON QUELLI FIDATI,FIDATISSIMI E A 90°-PUNTO!!
----------------------------------
Commento al mio:
lo so,ee se lo so caro 3emy,
ma io quando scrivo cio' è perchè....ME LO AUGURO...
CAPISCI A ME,
per quanto spesso mi lasci un po 'andare,in cio' che scrivo,
io credendo nell'anima
(de li mortacci sua )
non posso scriverlo esplicitamente MA augurargliela certo che si,eh,eh,eh,
...cerrrrrrto che si-
Capisci a me!!

gabrybabelle

Blogger ha detto...

3my, insegnante elementare in Italia e all'estero (scuole italiane all'estero).
Come Mussolini ma io il francese lo so peggio.
Poi ho smesso, mi sono curato e ho continuato a studiare: Politica.
Che vita di merda adesso che mi ci fai pensare.

PS ma questa è una foto recente quindi guarda e imapara bimbo, sono ancora bellissimo!
Dario al Ministero per le Pari Opportunità!
Dario
ITALY ITALIA

Peppe ha detto...

Siamo alla frutta!

giovanna ha detto...

[OT]
3my,
per i link nei commenti, una righina di html. Qui devo scrivere i simboli in "italiano, "traducili" tu:
simbolo *minore* a href ="qui_l'URL del_link" simbolo *maggiore*qui_parola_*calda* simbolo *minore*/a simbolo *maggiore*
Spero si capisca!:-)
non scordare le " dove le ho indicate!

3my78 ha detto...

:@♥gabrybabelle(#..#)
Ottimo.Penso di aver capito quale linea guida attraversa la tua mente.In molte cose siamo simili,abbiamo pensieri comuni,idee vicine.In molte altre no,ma è bello anche così:)
Per Berlusconi...è un auspicio comune:-D

:@Blogger
Deve essere stata una bella esperienza insegnare all'estero,anche se in scuole iteliane.Sempre un modo per vedere le differenti realtà fra paesi.

:@peppe
C'è prima la frutta o il dessert?:-P

:@giovanna
Ti ringrazio per la dritta.Proverò a tradurli bene,nel caso contrario tornerò a romperti le scatole:-P
Grazie

giovanna ha detto...

nessunissimo problema.
a disposizione! :-)

ღ Sara ღ ha detto...

anzichè fare progressi la scuola italiana peggiora sempre di più...^_^

Ma che schifo è??

ღ Sara ღ ha detto...

...dimenticavoooo...un bacione e buon fine settimana ^_^

Marco ha detto...

Vieni nel mio blog e diffondi il banner. Grazie.

Marco ha detto...

Grazie del commento e notte.

3my78 ha detto...

:@giovanna
Come sei cara:-)

:@Sara
Hai proprio ragione,con questo governo...
Grazie di tutto e buona settimana anche a te:-)

:@marco
figurati è un piacere rivedere quei video:-)
Notte a Te

Anonimo ha detto...

Le province hanno ben pochi compiti; infatti i comuni tendono a consonziarsi lasciando ancora meno spazio alla provincia. Tuttavia essa continua a sussistere (per ovvi motivi)
Ancora più scandalose sono le comunità montane a livello del mare.
Io sono un anti-entista per eccellenza. Ovviamente ti parlo di enti inutili...

Riguardo la riforma ti do ragione. Hanno riportato in vita un sistema vecchissimo e sicuramente inadeguato.
Per un vantaggio economico non vale la pena stravolgere il welfar state.

Senti Ti linko, il tuo blog è interessante. Ed è un bene! Ormai in giro si vedono solo bimbimikia che si sparano pose.

Lliri blanc ha detto...

Hanno già tagliato i contributi per il rimborso spese testi scolastici per le famigli meno abbienti.Aiuto!

3my78 ha detto...

:@Mr. Flamingo
Credo che l'Italia sia il paese con più enti inutili rispetto al mondo intero;non per niente a noi la politica costa un prezzo pazzesco!
Grazie per il complimento,trovo alltrettanto interessante il tuo blog,che metterò subito nella lista friends:)

:@Lliri blanc
Più si scava e più si va a fondo,non c'è fine...
Buon sabato:)

ღღ Š î $↕ Ŧ ۞ ღღ ha detto...

Guarda che per risanare i conti ero capace anch'io.Tagliamo i maestri tagliamo i bidelli, facciamo le classi di 30 alunni, non costruiamo edifici scolastici.ET VOILà il gioco è fatto.Non serviva essere un genio della finanza...Poi buttiamo un pò di fumo con grembiuli, voti e fannulloni vari.
Sisifo.
P

3my78 ha detto...

Loro risanano i conti,ma quelli loro!!!