martedì 9 settembre 2008

In Italia il fascismo ha perso...

Ha perso sì! Parlo della seconda guerra mondiale.
Sappiamo tutti com'è andata; gli Alleati e i comunisti hanno vinto. Si sono "spartiti" la torta e noi siamo capitati sotto l'ala yankee.
Gli sconfitti hanno ripiegato, hanno subito e sono stati confinati ideologicamente in un angolino piccolo e buio. Esiste una legge chiamata Apologia del fascismo servita appunto per mettere nella riserva chi credeva (e crede) nel suddetto ideale.

Eppure guardando la controparte non si scorge qualcosa di meglio. Probabilmente se fossimo stati sotto dittatura comunista una volta persa la guerra avrebbero fatto una "Apologia del comunismo". Però quasi quasi a pensarci bene non sarebbe sbagliato... Anche se poi il ritornello urlerebbe: "ma il comunismo è considerato come dottrina filosofica".
Per ora non m'interessa entrare nel merito degli scritti, pensieri, correnti di
Marx,Trotsky e compagnia bella.

Mi interessa vedere cosa ha portato di utile al mondo questa corrente ideologica... L'utopia del comunismo è cosa ben risaputa; è inapplicabile in una società che voglia essere democratica. Lo ha dimostrato la storia, non c'è un paese comunista (e dico uno!) che non sia finito sotto brutale totalitarismo di regime. Eppure non esiste "un qualcosa" che possa vietare, a chi lo voglia, di fare partiti comunisti, centri sociali comunisti etc. etc. Potrà sembrare illiberale questo pensiero, forse lo è, ma loro sono i primi ad esserlo, quindi non credo avranno da obiettare su questo punto.

Cmq lo spunto di questo articolo è nato leggendo la notizia di Milano. Qualche giorno fa è stato aperto un centro di destra, chiamato Cuore Nero, dove sono nati scontri con le F.D.O. da parte di oppositori ideologici in quanto non ritengono giusto che :"un centro di reclutamento e di iniziativa che si trova a pochi metri dal centro sociale Torchiera e a pochi centinaia di metri dal campo rom del Triboniano e di via Barzaghi". E quindi? Detto da un esponente di Rifondazione COMUNISTA fa sorridere. I cari "Compagni".

Sinceramente non conosco Cuore Nero, però conosco benino Casa Pound e posso dire che è un buon centro. Ce ne fossero così...

Se qualcuno dopo questo articolo vorrà "bollarmi" come fascista dico subito che mi spiacerà per lui, in quanto non lo sono, anche se mi oriento a dx. Mentre se vorrà darmi dell'anti-comunista potrò dirgli solo che ha ragione, in quanto lo sono.

Saluti (non romani)

|-----|

La Russa omaggia l'RSI: "Farei un torto alla mia coscienza - ha detto La Russa - se non ricordassi che altri militari in divisa, come quelli della Nembo dell'esercito della Rsi, soggettivamente, dal loro punto di vista, combatterono credendo nella difesa della patria, opponendosi nei mesi successivi allo sbarco degli anglo-americani e meritando quindi il rispetto, pur nella differenza di posizioni, di tutti coloro che guardano con obiettività alla storia d'Italia".
Direi che potrebbe essere condivisibile, anche se opinabile, come tutte le cose.
Posta un commento