martedì 28 ottobre 2008

Berlusconi vs Santoro


Allo zio Silvio non è piaciuto!


C'è da capirlo, lui è abituato bene. Sempre tutti pronti a sbattere i tacchi e al lecchinaggio selvaggio del "signorsì signore"! Ma Santoro, capa tosta, no. Lui è un malefico giornalista un po' schierato che va per la sua strada e dà fastidio, tanto fastidio, a chi vorrebbe fare come gli pare, più di quello che già gli è permesso.


Insomma cosa è successo?


Il buon Zilvio era in Cina, e ha tuonato contro Annozero perché a suo dire ha fornito :
"una immagine del Senato della Repubblica volutamente inesatta e denigratoria" e continua il pinocchio "Sento di trasmissioni con ascolti fantastici - dice il premier da Pechino -, con un dibattito serrato con l'opposizione. Peccato che di noi, in quelle trasmissioni, non fosse stato invitato nessuno" quando lo sanno anche i bambini che lui ad Annozero non andrà mai!

Tutto questo, come sempre, ha innescato una serie di potreste infinite di politici, enti preposti a non si sa che, marionette caricate a molla, Emigli Fidi di turno, con la richiesta (o velato ordine minaccioso?) di mettere un bavaglino al programma di Santore, che è fazioso, irreale e anche un po' inutile.

Addirittura quell'ominide di Gasparri ha detto di non pagare il Canone Rai. Tanto a lui che importa, anzi meglio per mafiaset.
Poi il resto delle proteste sono le solite cazzate cagnarose che potete vedere nei vari Tg, tanto mica informano, a loro basta dare gli spazi autogestiti ai politici.


Cmq Annozero di giovedi, che parlava del vergognoso Dl Gelmini, ha fatto il
20.4% di share.
Record!!!
Zitti e a cuccia.


Saluti


Fonte

|-----|

A seguire il video settimanale tratto da
Passaparola del buon Marco Travaglio.


Posta un commento