mercoledì 15 ottobre 2008

Skinhead girls vs Red girls


Oggi non avevo voglia di parlare di Veltrusconi et simili e ho pensato di postare qualcosa di diverso.


Due culture,due stili,due ideologie in completa contrapposizione...e per rappresentarle ho voluto scegliere loro: le donne!

Come ognuno di noi anche io ne ho conosciute un po'. Dalla Saretta che era Comunista convinta (con la C maiuscola)...assidua frequentatrice di centri sociali la quale soleva farmi una capoccia tanto con Pasolini! Tanto da portarlo come tesi di laurea...al Dams naturalmente!!!
Fino ad arrivare alla Giulia; forse la ragazza più razionale e nazionalista che abbia conosciuto!!!
E ognuna a suo modo mi ha lasciato qualcosa.Un pensiero.Una riflessione.

Quindi questo vuole essere un piccolo tributo verso coloro che,in maniera netta,si sono volute distinguere e hanno preso una parte,una zona,uno schieramento ben delineato.

Iniziamo con le Skinhead girls...le quali portano frangette che a me fanno impazzire:




E passiamo alle Red girls...o Communist girls,come preferite:



Questa non è una gara,ma un tributo alla diversità espressa attraverso la figura femminile.La quale va amata,a prescindere da tutto.
L'amore che dobbiamo avere per le donne deve essere sempre totale e incondizionato;dalla prima all'ultima senza nessuna distinzione di razza,età,strato sociale,cultura o etnia. Perché,la donna, è colei che porta in grembo i figli ed è colei che può partorire chi potrebbe cambiare il mondo. In meglio o in peggio!


Saluti

46 commenti:

Blogger ha detto...

Un mondo affascinante quello delle donne, problematico ma affascinante, non c'è che dire.
Post diverso, a volte serve.
Dario

Emi ha detto...

oggi sono seconda...sto battendo record su record...peccato che ieri sera blogger non fosse a nanna alle 1.36..., va bè, prima sarà per la prossima volta...:)
un post con parole profonde, in cui esce fuori un po' di te...complimenti 3my, buona giornata e a presto da emi
ps...va bè i video non li ho visti, oggi è mercoledì e quindi niente da fare...

Maraptica ha detto...

Ma che spettacolo.
Mi schiero con "Saretta" (ma la mia tesi non è stata su Pasolini) ...sarà solo perchè mi chiamo Sarah anche io!? Bhà

Bruno ha detto...

un mondo senza donne sarebbe un inferno, farei soltanto una modifica: eliminerei o ridurrei drasticamente quella parte del cervello dedicata allo shopping.. :-)) ehehehe........

3my78 ha detto...

:@blogger
Indovinato...diverso:-)

:@Emi
Se vuoi cancello tutti i post prima del tuo,incondizionatamente da domani vita natural durante...che ne di?:-P
Mi spiace i video erano carini...magari te li vedi sabato:-D
Buon lavoro:-*

:@maraptica
Speriamo parteggi per Saretta solo per il nome:-O
Su chi hai dato la tesi?
Buona giornata:-)

:@Bruno
E tolta quella parte...cosa resta? O.o

Calliope ha detto...

Bellissimo il tuo contributo al variegato universo femminile ma non mi sento di approvare in toto tutte le donne perchè ce ne sono alcune che con i loro comportamenti a volte mi fanno vergognare di ciò...e parlo delle donne che "a qualunque costo" devono per forza equipararsi all'uomo...vada per gli stessi diritti ma voglion solo quelli...ed i doveri dove li mettiamo?? Parlo delle donne che buttano i bambini, che li maltrattano e che non hanno rispetto per nessuno. Per fortuna sono poche ma esistono, come esistono grandi donne (tutte) esistono pure donne indegne di esserlo, così come esistono grandi uomini (tutti) esistono uomini indegni di esserlo. Non ho mai generalizzato nulla nella vita perchè ogni persona è unica nel suo essere e va ammirata o bandita dall'essere "essere umano". Probabilmente molti non saranno d'accordo ma fare di tutta l'erba un fascio non è da me.
Se parliamo di rispetto per tutte le donne nel loro complesso di diversa etnia, cultura, razza, età e strato sociale sono perfettamente d'accordo perchè il rispetto è universale ma se parliamo di individuo inteso proprio nella sua individualità..bhe lì per me le cose cambiano ed anche qui senza nessuna distinzione di appartenenza.
Ciao da una donna, fiera di esserlo nella consapevolezza di non voler o poter mai scendere a certi degradanti livelli di umana umanità ^_^
Un abbraccio e grazie per avermi dato modo di esprimere il mio pensiero sull'universo umano.

Bruno ha detto...

azzzz..... mi trovi impreparato alla domanda che mi hai fatto :-((
sorry...... O_O

Silvia ha detto...

Credo che per distinguersi, per prendere una parte, non sia necessario cambiare taglio di capelli o modo di vestire...Altrimenti si rischia che diventi una moda.

Peccato che spesso, troppo spesso, capita che siano le stesse donne a disinteressarsi, a non emanciparsi, pensando che il loro ruolo sia solo quello di pulire, cucinare, fare shopping, "farsi belle" e fare figli.
Ragazzine che crescono con la massima aspirazione di fare le Veline!

Emanciparsi vuol dire mantenere la propria identità/dignità di donne, con tutto ciò che ne comporta (diritti e doveri) e studiare, informarsi, lavorare...Saper aprire la bocca in ogni occasione senza che ne esca solo un "quaquaqua" stridulo!!!

Fin quando la mentalità rimarrà questa, da entrambe le parti, non arriveremo da nessuna parte ed anche quando una donna riuscirà con mille sforzi ad ottenere una certa posizione, il pensiero comune sarà che non è lì per ciò che vale a meno che non sia orrenda...
(Non che in giro non ce ne siano di "donnette" abituate a sfruttare ben altre qualità che quelle intellettive!)

Può sembrarvi strano ma io odio fare shopping.
Compro solitamente quando è necessario...

Un saluto

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Quoto interamente il commento di Silvia. Credo che abbia perfettamente centrato il fulcro della questione.

3my78 ha detto...

:Calliope
Grazie:-)
Ma l'articolo non voleva essere un tributo a tutte incondizionatamente qualunque cosa facessero.Quello è un altro argomento,del quale mi sono tenuto fuori,perché non mi interessava farne un discorso votato alla sociologia.
La mia intenzione era di prendere 2 mondi lontani attraverso i quali dare un tributo verso chi,con la propria fisicità porta in grembo chi potrebbe cambiare questa terra...in meglio in peggio!
E questo solo voi potete farlo ed è per questo che ho scritto : "vanno amate tutte,incondizionatamente".
Spero di essermi spiegato.
Resta il fatto che ho apprezzato molto il tuo intervento:-)Grazie.

:@bruno
La mia,come la tua,era una provocazione:-P

:@Silvia
Una emancipazione culturale,mentale, può portare come conseguenza anche una distinzione estetica...perché no.Basta non abusarne,come giustamente dicevi...altrimenti diventa una moda.
Detto questo,forse la tua risposta più che al video era a Calliope,o almeno anche a lei.Sbaglio?
Per quel che mi riguarda,come ho già spiegato a Calliope il mio intento era diverso.Ho voluto appositamente curare la parte filosofica (lo so faccio cagare come filosofo) piuttosto che quella votata alla sociologia...anche perché non avrei gli strumenti per affrontare completamente un discorso del genere.
Anche il tuo intervento è stato molto apprezzato,grazie:-)
Questa risposta vale anche per Daniele,che si era allineato al tuo pensiero...buona giornata a entrambi.

dawoR*** ha detto...

quando un uomo (o donna che sia) si riduce ad un mero ATTEGGIAMENTO è la fine / noi stessi siamo finiti da un pezzo :) dawoR***

ღ Sara ღ ha detto...

hai avuto una bellissima idea!
sei un grande, complimenti!

Maraptica ha detto...

Credo di associarmi a Saretta più per gli ideali! :-P
Tesi sui culti pagani/cristiani nei luoghi sacri... ovviamente non mi sono laureata al dams ;)

Bruno ha detto...

ma certo......e in senso ironica...
mi auguro sia interpretata da tutti cosi nè
......... :-))))

il viandante ha detto...

Un mondo senza donne sarebbe esilarante!
Ma non è che con le donne le cose possano cambiare!!!
Lavoro in una scuola...e a causa di molte colleghe....vabbè non parlo!!!
Non chiamatemi maschilista, me lo dico da solo!!!!!

Grazie per ospitare il mio commento "ironico".

3my78 ha detto...

:@dawor
Quale atteggiamento?
Bnevenuto;-)

:@Sara
Grazie:-) Sei sempre molto gentile:-D
:-*

:@Maraptica
Vabbè dai nessuno è perfetto ehehe:-)
Una bella tesi,sicuramente un mondo affascianante quallo da te portato...per me arabo^^

:@Bruno
Sì,l'ho specificato per quello,sai com'è,c'è sempre qualche bacchettone/a permaloso/a :-P

:@Viandante
Figurati è un piacere ospitarti:-)

Peppe ha detto...

W tutte le donne (mia moglie, mia madre, mia sorella)!

Maraptica ha detto...

Infatti sono tutt'altro che perfetta ;)
Ognuno il suo campo....no?!

♥gabrybabelle(#..#) ha detto...

mbè:-) e che te lo dico a fare? ma la seconda ovvio :P so che tu non sei d'accordo ma se permetti non è questione di colore o difede,ma le seconde erano decisamente prime ,hai visto che bei busti?NOn bellimbusti,bei busti,che t ene fai di quelle smragette quattrossa?e poi hai riconosciuto la Patricia Hearts,sul secondo video?so che nel 75 non eri ancora nato
(o era il74?)ma la sua fama è ancor alunga e se ne parla ancora,eh,ehe, s'è fulminata anche lei sulla via di Damasco per l abandier arossa,con tutto che era ed è figlia di un miliardario? o milionario? di questi tempi visto come va l'economia u.s.a. puo' essere...hi.hi.hi Hasta l'huego Compagneros!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
gabrybabelle che dice so mejo le poppute rosse,che le scarne skin

♥gabrybabelle(#..#) ha detto...

non volevo lasciarti un commento al solito d afilippica ma NON posso fare ameno di essere d'accordo con silvia,grande

Marina ha detto...

Meriti un bacione soprattutto per le ultime due frasi.

Alice. Caterina Narracci ha detto...

Belli i video... Io me ne vado per conto mio. Cmq gli eccessi non sono più di mio gradimento.

P.S. Mi devi spiegare perché eri arrabbiato quando mi hai scritto quel post.

A presto!

Pupottina ha detto...

bel modo di celebrare la femminilità!

3my78 ha detto...

:@peppe
Quoto in toto:-)

:@maraptica
Giusto:-)

:@gabry
A dire il vero non la conosco quindi non so la sua storia.
Ma tu parli per ideologia dai,la bellezza a prescindere da tutto è universale:-)
Però hai ragione,strettamente al look possiamo avere preferenze:-)

:@Marina
Finalmente qualcuna apprezza il msg lasciato:-D Grazie.

:@Alice
Mi serviva uno strumento per lanciare il msg...ho scelto quei video perché diversi e contrastanti fra loro.
Per l'arrabbiatura ci tengo a dirlo non ce l'avevo con te,ma ho preferito sottilieare lo stato d'animo perché mi ero accorto di aver fatto un msg un po' aggressivo e non volevo si fraintendesse:-)

:@pupottina
Ma lo dici da incazzata mi sa :-PPP

Anonimo ha detto...

le red girls mi sembano un pò più fighe...

Ma a me le donne piacciono tutte, anche quelle dell'Udeur

Anonimo ha detto...

eh lo immagino. La toscana è molto rurale come puglia e molise... XD

Notte

Pellescura ha detto...

Stavo dicendo la stessa cosa di Mr flamingo, mo' che dico? AH...a me quelle dell'udeur non mi piacciono :-)

desa ha detto...

ieri sera avevo commentato ma mi si cancellava tutto!

a me piace il fatto che di tanta diversità a te rimanga la bellezza!

un abbraccio :)

Lliri blanc ha detto...

Grazie per questa tua dedica all'Universo femminile!
Baci

3my78 ha detto...

:@flamingo
Dicono che a Ceppaloni ci sia un buon giro di figa :-P Quelle sono tutte Uderrine:-PPP

:@Pellescura
Ti invito in pellegrinaggio a Ceppaloni:-D

:@Desa
La bellezza,universale,verso la figura femminile.Sì :-)

:@lliric
Grazie a me o grazie a Voi che ci siete?:-)

Anonimo ha detto...

La ringrazio per intiresnuyu iformatsiyu

Anonimo ha detto...

molto intiresno, grazie

Anonimo ha detto...

Perche non:)

Anonimo ha detto...

necessita di verificare:)

Anonimo ha detto...

La ringrazio per Blog intiresny

Anonimo ha detto...

necessita di verificare:)

Anonimo ha detto...

good start

Anonimo ha detto...

leggere l'intero blog, pretty good

Anonimo ha detto...

molto intiresno, grazie

Anonimo ha detto...

imparato molto

Anonimo ha detto...

La ringrazio per Blog intiresny

Anonimo ha detto...

leggere l'intero blog, pretty good

Anonimo ha detto...

molto intiresno, grazie

Anonimo ha detto...

molto intiresno, grazie

Anonimo ha detto...

good start

Anonimo ha detto...

necessita di verificare:)