martedì 11 novembre 2008

Lodo Alfano: 1 milione di firme / Ammazza Blog / Marco Travaglio

1)
Il referendum messo in piedi dall'IDV, e dal suo ideatore Antonio Di Pietro, sta andando meglio di quanto si potesse sperare. Ieri ha annunciato che siamo arrivati a quota 1 milione ed è un traguardo insperato se pensiamo alla poca pubblicità fatta.

Ricordo che il Lodo Alfano è un legge che ha l'unico scopo di immunizzare le 4 più alte cariche dello stato. Anche se, ce n'è solo una con problemi giudiziari pendendi. Indovinate qual è?
Praticamente è una legge ad personam fatta per togliere tutte le castagne dal fuoco al nostro premier... passate, presenti e future.

Tonino oltre la soddisfazione per il buon esito della raccolta firme ha voluto dire anche 2 paroline al ministro della Giustizia Alfano:

"Non può fare come Penelope, che a un certo momento della giornata tesse e poi sfila. Non può fare una norma per rafforzare il 41 bis e poi fare il Lodo Alfano, il Lodo Consolo e le norme sulla riduzione delle intercettazioni telefoniche."
Questi sono gli altri temi importanti di cui avremo modo di parlare più avanti: il Lodo Consolo che sarebbe una immunità per i misnistri (e poi chissà a chi altri...) e la riforma sulle intercettazioni, che è un buon modo per tutelre i colletti bianchi dalle loro nefandezze.
Qui il nostro Alfano ci ha già raccontato un sacco di balle... staremo a vedere!


Loro non mollano, noi neanche.

Punto 1
Punto 2



|-----|

2)
Cosa importantissima, che ho trovato nel blog di Antonio Di Pietro riguardante tutti noi, che usiamo questo mezzo. Come saprete, ormai da tempo, stanno cercando di limitare la libertà a noi bloggers. Ci provò il vecchio governo Prodi e ci sta provando, percorrendo più vie, questo governo.

Vi lascio un articolo interessantissimo. Mi raccomando leggetelo e diffonetelo. Ci manca solo che ci tolgono questa possibilità e poi potremo chiamarla dittatura a tutti gli effetti... altro che soft!!!


LEGGI E DIFFONDI




|-----|

3)
Per finire: il passaparola settimanale di Marco Travaglio:



Saluti

21 commenti:

Anonimo ha detto...

****************
ATTENZIONE: IL DDL ANTI BLOG COINVOLGE ANCHE MIGLIAIA DI ALTRI SITI INTERNET!!!
****************

RAGAZZI!!

Leggo ora sul sito di Luca Spinelli (quello della notizia su punto informatico) che la legge non coinvolge solo i blog, ma migliaia di altri siti!!

http://lucaspinelli.com/?p=225

ANDATE A LEGGERE E FATE GIRARE!!!!!!!
ANDATE A LEGGERE E FATE GIRARE!!!!!!!
ANDATE A LEGGERE E FATE GIRARE!!!!!!!

Blogger ha detto...

Oggi tripletta?
Ho letto tutto.
Grazie per le informazioni innanzitutto.
Sarebbe l'unico paese occidentale al mondo, non so più che dire, che mi vergogno, forse, come Carlà, di essere italiano.
Blogger

Emi ha detto...

1....e non togliamole le castagne dal fuoco...che sono pure buone:)
2....spero che questo ammazzablog benga ammazzato prima che cominci la sua opera...:), o che quanto meno avvisi prima, che mi faccio un backup del blog...:)
buona giornata e a presto...emi

Maraptica ha detto...

Per il lodo... io firmo a fine di questo mese nella mia città! Non deve mancare nessuno eh!
Oh manco più i blog mo?! Perchè non ci tolgono anche foglie e matite e perchè non ci tagliano a tutti le cordi vocali, oppure potrebbero lobotomizzarci (mi viene da pensare che alcuni già lo siano)..?! Che merda

Bruno ha detto...

alla grande tonino, sta legge SARA' abrogata........
ammazza blog? lo aggiungo sul mio ma penso sia una cosa inutile.....non vorrei dire una cazzata ma se lo pubblico su uno spazio americano o australiano cosa succede? me lo vietano anche li? mi spiego meglio.....se un americano apre un blog e fa satira italiana o altro, glielo vietano ? :-D... diciamo che per il momento non mi preoccupo..!!!

Anonimo ha detto...

Sono contento che sia andato bene ma sarà dura poi vincerlo.

Ilaria ha detto...

maremma buca...., ma neanche più i blog?
Non so più che dire....

Maya ha detto...

Grazie 3My78.. i tuoi post sono sempre interessantissimi e utili!
Buona gionata

Odeline ha detto...

Sono un'assidua frequentatrice del blog di travaglio!
Oramai se vuoi sapere come stanno le cose tocca uscire dagli schemi!

Pupottina ha detto...

alla fine, sei riuscito a vederlo il video da me?
solo tu non ci sei riuscito...

bella la vignetta...
peccato che noi non siamo mai eccezioni....

buon martedì e buon san Martino. Come lo strascorrerai?

3my78 ha detto...

:@Anonimo
Letto. Interessantissimo il pezzo... ho lasciato il mio commento.

:@Blogger
Io mi vergogno di avere questa gente italiana come me... ma resto orgogliosissimo della mia italianità:)

:@Emi
Tranquilla Emi, il tuo bel blog resterà:-)

:@Maraptica
Infatti, mi chiedevo a quando l'albo delle corde vocali. "sono abilitati a parlare solo coloro iscritti all'albo e per essere iscritti serve l'autorizzazione politica" ollè :-P

:@Bruno
Sì. Ti fai un domino del Togo, USA, Burundi, Canada etc. etc... nessuno dovrebbe dirti nulla. Ma è il principio che va combattuto... a me hanno rotto i coglioni. Non so a voi :-|

:@xpx
Un passo alla volta... il primo è andato bene:-)

:@Ilaria
Non dire nulla:-)

:@Maya
Grazie a te Maya:-)

:@Odeline
Anche io. Però noto con dispiacere che fa pezzi corti e non graffiantissimi... al contrario di una volta.
Troppi impegni?

:@Pupottina
No. Mi si blocca dopo 2 secondi. :-|
Buon martedi a te, ma esiste anche la festa di S. Martino? Mai sentita né festeggiata :-O

Dual ha detto...

Alla faccia della liberta' di espressione ecc ecc..
Che paese...meglio fermi qui il mio commento..
Ti auguro una buona giornata!!

Bruno ha detto...

beh se è solo per quello me li hanno fratumate le palle-..... ma da anni ormai

Paola ha detto...

Certo che non si può mai abbassare la guardia!!! Diffonderò certo la notizia del No all'ammazza blog...assurdo...limitazioni della libertà.
Ci toccherà fare oggi, nel 2008, una sorta di Presa della Bastiglia che i francesi fecero nel 1789!!!

Sirio ha detto...

C'è da vergognarsi.Io pubblicizzo un blog messo sotto censura sul quale è stata aperta una petizione per la libertà.basta cliccare nel mio nome.

isterika ha detto...

e io cambio paese, anzi cambiamo tutti paese, lasciamoli qua asseragliati nel loro parlamentino del cappero che non rappresenta più nessuno... immaginatevi il silenzio, solo il vento ogni tanto, come un paesaggio post atomico e loro là che soli oramai non han nemmeno più il coraggio di uscire dalla porta. Basta, andiamocene.

Peppe ha detto...

Banner messo, ciao.

ღ Sara ღ ha detto...

bellissima la vignetta!!!

anche io mi vegogno dell'esistenza di certi individui italiani ^_^

un bacionissssimo!!

Anonimo ha detto...

c'è solo da vergognarsi

3my78 ha detto...

Mi viene da ridere a pensare che la maggior parte degli italiani queste cose non le conosce minimamente... naturalmente è una risata amara.
Buona giornata a tutti/e:-)

MarcoTravaglio.TV ha detto...

grazie per il contributo a Marco Travaglio