venerdì 16 gennaio 2009

Social Card: grande bufala!



Estratto di "Mi manda raitre", in cui si denuncia la bufala berlusco-tremontiana della Social Card.
Gli ospiti in studio denunciano drammaticamente il fatto di aver avuto problemi per credito zero (oltre all'umiliazione di dover restituire la merce), nonostante la scheda fosse stata attivata, e le difficoltà dovute alla burocrazia, all'assistenza inesistente affidata ad alcuni call center sovraccarichi di richieste e all'inefficienza assoluta delle POSTE ITALIANE e INPS (notate nel pezzo finale come si scaricano indecorosamente il barile!).

Qualcuno in tempi non sospetti disse che era una perfetta bufala. Una delle tante fatte per buttare fumo negli occhi degli italiani da usare poi come slogan. Il tempo è spesso galantuomo e prima o poi i nodi vengono al pettine.

Immaginatevi un povero anziano che per avere queste 40 € deve passare una burocrazia immonda, perché sappiamo in Italia come funziona malgrado il ministro Brunetta dice che le cose, con la sua cura anti fannulloni, stanno migliorando. Mente sapendo di mentire.

Immaginate anche l'umiliazione di dover andare in punti convenzionati (quali?) e pagare con questa social-card... Mio nonno ne avrebbe diritto, ma orgoglioso com'è neanche si è sognato di ritirarla.

Alla fine abbiamo pure scoperto che non sono cariche. Perché non ce lo dicono? State certi che Berlusconi nella prossima campagna elettorale porterà in palmo di mano questa "magnifica" idea: <<noi aiutiamo anche le classi più disagiate>> e molti, non avendo sentito riscontri negativi, gli crederanno pure.

Saluti

Ore 16.00: controllando il blog di Antonio Di Pietro notavo che parlavano proprio della Social Card. Bella coincidenza. Riporto il link dell'articolo molto ricco di informazioni. CLICCA

21 commenti:

Andrew ha detto...

che bufala e che cavolata la social card

Bruno ha detto...

Ho visto la puntata di Mi manda Rai tre e seguendo tutto cio' mi sono venuti in mente tutti i commenti che sostenevano questa straordinarisa iniziativa del nostro governo e spesso si leggevano frasi del tipo....meglio che niente... per molte famiglie 40 euro al mese sono un buon aiuto.......
Mi domando come si fa a credere e sostenere un'iniziativa del genere??? Che altro senso avrebbe avuto fare e sollevare un polverone del genere se non per pura pubblicità al proprio mandato....... purtroppo non goderanno ne gli uni ...ne gli altri.....

Kylie ha detto...

Da noi l'Inps ha fatto da scaricabarile e ha inviato tutti i vecchietti in Comune a chiedere assistenza, che nonostante quello che pensa Brunetta, gli impiegati si sono prontamente attivati.

In ogni caso che fosse una st... lo si sapeva dall'inizio.

Blogger ha detto...

Social card vuol dire aiuto sociale, vero?
Lo traducano così si capirà meglio la
situazione in cui ci troviamo.
Blogger

Ilaria ha detto...

Ho visto anche io la puntata e il commento è subito stato: come sospettavo!
Ormai non riescono neanche più a stupirmi... e non sono dotata di preveggenza!

duhangst ha detto...

Mia nonna 90 anni alla notizia della carta, mi ha guardato e mi ha detto: "Non mi sembra un buon segno per i giovani, noi la usavamo nel 1946!"
Metterli nelle pensione sarebbe stato troppo semplice?

3my78 ha detto...

Andrew: davvero.

Bruno: è la stessa cosa che ho pensato io. Ricordo la mitica frase usata e stra abusata "meglio 40 € di niente"... Però nei dibattiti politici ne parlano ancora come fosse una idea che sta funzionando, nel senso nessuno ci dice che sono scariche!

Kylie: mica solo da voi. Io penso, n mlafede, che enanche negli uffici comunali e dell'Inps sappiano bene come regolarsi.

Blogger: sì, che potremo ritradurre in "presa di culo sociale" :-P

Ilaria: e devi indignarti altrimenti abuseranno (più di ora) della nostra desensibilizazione. :-)

Duhangst: potevano, ma a quel punto i 40 € avrebbero dovuto metterli sul serio:-P

Ilaria ha detto...

Ma io non ho detto che non sono indignata, ASSOLUTAMENTE!!!
Sono ASSOLUTAMENTE INCAZZATA... già la cifra è ridicola, che poi facciano finta di elargirla è il colmo della presa per il chiulo!

la tua curiosità sarà presto soddisfatta; intanto un bacio alla Maddy!

Pupottina ha detto...

davvero una buffonata... le rilasciano ma non le attivano .... insomma sono inutili!

Vane ha detto...

buon e felicissimo weekend^^..

bacionii^^.. a presto!!!

il viandante ha detto...

Social scottex, come l'ha giustamente ribattezzata l'amico Pietro del blog Pellescura!

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

era una bufala ed una umiliazione.

whiteblack ha detto...

com'è possibile che situazioni così lapalissiane possano passare inosservata,quando è platealmente palese che ci stanno prendendo per il culo!drin drin drin svegliaaa

Ale ha detto...

anche io avevo seguito la trasmissione...
dovrebbe essere un caso nazionale, e non solo avere a disposizione 1 ore di programmazione, su rai tre per giunta.

ps: ti andrebbe uno scambio link? il tuo blog mi piace molto

sommobuta ha detto...

Ma perchè?C'era qualcuno che ci credeva davvero alla Social Card? :P

♥gabrybabelle (^..^) ha detto...

bufala? io direi enorme imbroglio!!Perchè quando gli fu' chiesto da tante associazioni di consumatori e tanto altro di inserire la stessa cifra(40 euro) in pensione non fu fatto?era piu semplice,piu' sicuro,e sopratutto coperto da privacy-Tremonti rispose che non si poteva fare perchè COMUNQUE è UNA RISORSA MOMENTANEA A TERMINE!!A parte questo, ricordi la storia dei Decoder del fratello di silvietto che li produceva e/o li vendeva??assomiglia un po' a quella' storia anche questa,la solita minestra sbufalante italiana dove ci mangiano in molti altro che quaranta euro!!E poi per quanto momentanea li i calcoli li avrebbe fatti L'inps e quindi finito il fluido enorme extra di EURI nella pensione ,bastava non accrediatare piu quella cifra,capisci che le risposte furono delle balle mentre dietro c'è tanto altro!!

p.s.
Tuo:
Scommetto che sei filo-palestinese...:-)
(quanto ho vinto?)
Mio:
Vorrei che capissi meglio le mie posizioni e per questo ti invito a leggere nei commenti del post
dove tu hai lasciato quel commento,la risposta che ho dato ad Alba KAN,LEGGENDOLO TI ACCORGERAI CHE
l'argomento si "amplifica" perchè parte da un'altro punto di vista(il post di alba) ma per me è onnicomprensiva
al discorso sulla questione Arabo/Palestinese-
NON voglio convincerti di nulla,sei grande e vaccinato per avre le tue idee
e forse ti parra' strano ma non è cosi, o meglio non è solo cosi,è diverso ,è molto piu complesso e
articolato,troppe connessioni e commistioni,ci sono
in ordine alla causa arabo/palestinese, che ci coinvolgono, e si ripercuotono e si ripecuoteranno sempre
sul mondo Occidentale che deve farsi carico di questo problema,creato a suo tempo, anni e anni fa(intendo come inizio) da noi occidentali e dall'america(t'ho guarda caso!!)

ღღ Š î $↕ Ŧ ۞ ღღ ha detto...

caro Emy non mi dici niente di nuovo (hai visto i miei post)Non so se posso fare il mago o già immaginavo che questi buffoni sparaottimismo ci prendono per i fondelli, ma il brutto è che lo fanno con i più deboli. In più già se prendono la social card non so se c'è da essere ottimisti in più con le belle figure che fanno fare..
Ciao a presto Sisifo

Desy ha detto...

Vergognoso!

Paola ha detto...

Già, però la gente per la strada ne parla bene di 'sta social card...parlo di persone di una certa età... ed è su loro che puntano i voti (oltre che sui giovanissimi in cerca di successo!!)

Emi ha detto...

una conoscente che lavora in posta mi dice che il disagio è notevole nella gestione di queste social card, e che la maggioranza delle card è destinata a persone extracomunitarie... come i contributi per gli affitti che eroga il comune...non dico altro.
buona giornata e a presto da Emi

3my78 ha detto...

Guarda Emi non ne dubitavo! Poverini vanno accolti... Sì ma a calci in culo fino ai loro paesi di provenienza!

Ila: :-D

Ale: da mò ti ho aggiunto e scusa se non te l'ho chiesto:-)

Grazie a tutti/e per la partecipazione