sabato 20 dicembre 2008

Il PD (peggio di una bestemmia)


Nel PD sta venendo a galla tutto il marciume che cercavano di tenere nascosto sotto al teppetino. Ma quanto pensavano potesse starci senza che nessuno se ne accorgesse?

Il PD è una protesi mal riuscita del PDL oppure è lo schizzo dell'abbozzo della brutta copia... Decidete voi.

Se messo alle strette, fra i due, sceglierei il PDL. Almeno mi farei incxxxre da uno più furbo di me e non da un ammasso di cerebrolesi che cercano di far credere all'elettore ignorante che la loro è una
vera opposizione di un vero partito riformista...

Lo so, sto scoprendo l'acqua calda; ma perché dico ora determinate cose? Perché stanno uscendo fatti allarmanti che lasciano capire da chi saremmo stati governati se avessero vinto le elezioni.


In abruzzo, dopo il loro vecchio governatore arrestato per sanitopoli, ci stavano ricascando con D'alfonso, sindaco di Pescara e arrestato in questi giorni.
In campania mezza giunta è stata arrestata e l'altra mezza non si è vergognata a rimanere al proprio posto (tranne l'unico uomo IDV presente, che si è dimesso). La Iervolino idem, che dice di non saperne niente (ma dove stava?)... Da ricordare che lei e Bassolino, insieme a tante altre brillanti menti, sono coloro che negli ultimi 15 anni hanno distrutto una delle regioni più belle d'Italia; la campania.

Come ciliegina sulla torta sono sotto inchiesta anche due potenti; Lusetti del PD e Bocchino del PDL. Naturalmente loro si dichiarano innocenti... Poveri angioletti immacolati!

Ma poteva finire qui per il PD? No! E infatti c'è un altro uomo in mezzo; Salvatore Margiotta, deputato del Pd, coinvolto nell'inchiesta della Procura di Potenza su presunte tangenti legate agli appalti per l'estrazione petrolifera in Basilicata.

Cosa è successo?

La Camera ha bocciato la richiesta dei PM di Potenza di poter arrestare il deputato del PD. Naturalmente la casta si è compattata e hanno votato
TUTTI a sfavore con l'unica eccezione dell'IDV che era a favore della misura cautelare. ( Leggere articolo e notare la seconda riga che cita: "E la Camera boccia, tra gli applausi bipartisan, la richiesta dei pm di Potenza di arrestare il deputato del Pd ").

Bene dopo tutto questo macello, successo in pochissimi giorni, le teste pensanti del PD cosa potevano partorire, oltre a prendere in considerazione una eventuale candidatura di Alba Parietti?

Leggete un po' una delle teste più brillanti del PD cosa ha messo in atto:


"Presentero' alla direzione del Pd e, chiedero' che venga regolarmente messa ai voti, una mozione che sancisca la fine della innaturale alleanza con Di Pietro. Penso, non da ieri, che su questo punto decisivo si gioca la nostra stessa identita' di partito democratico e riformista."
Lo afferma il senatore del Pd, Marco Follini. <----- Leggete!

Follini è risaputa essere una testa brillante, piena di idee. E soprattutto un politico rigido ed eretto ai valori più importanti della nostra patria. Un grande uomo... Ok ora potete ridere:-D Follini non è altro che quel "banderuolo" che dall'UDC è passato all'Unione per la probabile promessa di qualche poltrona. Grande persona! (Potete ridere ancora part. II).

Vi rendete conto? Succede tutto questo macello e loro come prima cosa pensano a una mozione per allontanarsi dall'IDV! Spero vivamente che ce la facciano, così almeno Di Pietro avrà la possibilità, senza scusanti, di prendere le distanze da quella gentaglia!


Saluti



P.S.- Ora ne sono certo: PD è l'abbreviazione di una bestemmia... Dai!!!

24 commenti:

Pietro ha detto...

Un disastro su tutta la linea, l'unica consolazione è che dal fondo non si può che risalire...

Bruno ha detto...

ma adesso mi uoi far credere che l'unica via di fuga è quella che gia' ci governa?????

devo scegliere il muro giusto sul quale sbattere la testa.......penso che sul fondo ci siamo da un po'...solitamente si dovrebbe risalire invece stiamo scavando..........

da piccolo avevo un dubbio: se faccio un buco profondo, profondo, profondo spunto in australia? magari il PD mi risolve questo dilemma..........

Maraptica ha detto...

Se prendono le distanze non può che andare meglio, così quando andrò a votare di nuovo non mi darà fastidio quel simbolino odioso affianco all'IDV!

Ilaria ha detto...

Bisogna assolutamente risalire dal fondo!!! ma sarà difficile farlo.

Manco sotto costrizione voterei PdL... piuttosto mi taglio la mano!

Continuo ad essere contenta di aver votato IDV, Tancredi mi dice che anche lui se ci fosse da votare farebbe altrettanto: confido nei giovani!

Desy ha detto...

Non posso fare altro che dire che concordo con te.... poi ci mancava la Parietti.... che ne sa di politica e cosa crede di fare, ahahaha!!!
Poveri noi in che mani ci troviamo!!!
Buon week end!!!

Anonimo ha detto...

Partito Democratico Della Libertà...
Gira e rigirà è sempre la stessa merda.

W IL TREMMISMO

asimov ha detto...

a) gli inquisiti non hanno in fronte la scritta "tangentaro" o "colluso".
La differenza la fa quel partito che, una volta beccati, non solidarizza e magari li caccia o almeno sospende.
Inoltre, pensa, che stanno arrestando assessori e sindaci, gente giovane (D'alfonso ha 44 anni), votata alle primarie magari.

b) L' IDV oggi ha votato contro l'autorizzazione a procedere (o come si chiama, in quel caso)per LA LOGGIA accusato da tre magistrati di calunnia nei loro confronti, perché aveva detto "gravissimi brogli...quei magistrati mettendo la loro firma fanno un reato...". Il tutto in una causa civile. Perché Di Pietro che aveva detto autorizzerà TUTTE le richieste, in questo caso non lo ha fatto?
Poteva lasciare alla sentenza la possibilità di chiarire se il deputato era stato calunnioso o no.



Morale: ci si tenga il meno peggio e lo si cambi presto o fa gli acari.

Emi ha detto...

nonostante tutte queste notizie disastrose...penso positivo e ti auguro un bellissimo fine settimana...a presto...emi:)

Anonimo ha detto...

Ancora io ho speranza ... un piccolo lumicino ... staremo a vedere.

Stella ha detto...

Concordo con te!
Buon weekend

Daniele Verzetti, il Rockpoeta ha detto...

IL PD è un compromesso storico fatto partito. Da una parte la margherita fatta da veteroclericali come la Binetti per fare un es....

Dall'altro un pallido ricordo di Sinistra con cui uomini come Zapatero ed Obama non hanno proprio nulla da spartire.

Partendo da questo assunto, nulla più mi stupisce di questo psuedo-partito che simula un'opposizione annacquata che in realtà non esiste.

Quando devono difendersi come casta i voti trasversali e le maggioranze di larga intesa non mancano mai, ci hai fatto caso?

Ciao
Daniele

silvio di giorgio ha detto...

per fortuna ora si candida la parietti e risolverà tutti i problemi della sinistra

Lliri blanc ha detto...

Il titolo è già tutto un programma.Non potevi riassumere meglio questa sporca vicenda!
Al prossimo anno EMI! BACI!

Clelia ha detto...

Concordo con pietro... Povera la mia Italia!

Clelia

Pupottina ha detto...

è vero è un disastro.... anche la Parietti poi..... ma è che vede la carriera fatta da altre soubrette ed allora ci prova anche lei...

buona domenica

Peppe ha detto...

Prima o poi dovevano rendersene conto!

confinidiversi ha detto...

Veltroni era indeciso se innovare o fallire.
Cavoli, basta aggiungere una "L" all'acronimo del partito dopodichè la grande massa, confusa, crederà nel partito unico.

Odeline ha detto...

Non centra nulla con il tuo post...ma dato che mi mancherà l'occasione nei prossimi giorni...ti lascio i miei auguri di un felice Natale.

A presto

Silvia ha detto...

Guarda, me ne convinco sempre di più: che tristezza...

:*-(

desaparecida ha detto...

mamma mia mi viene una tristezza!

Ma non eravamo arrivati al fondo anni fa?
Riusciamo a scavare così tanto?

ReAnto ha detto...

ho visto lo stemma del Pd e mi è venuto il mal di stomaco...è Natale ,pensiamo ad altro :)

Pupottina ha detto...

buon inizio settimana....
sicuramente anche per te saranno solo 2 giorni lavorativi e poi 5 consecutivi di vacanzaaaaaaaaaaaaa

^___________^

Andrew ha detto...

povero pd

3my78 ha detto...

x asimov:
"b) L' IDV oggi ha votato contro l'autorizzazione a procedere (o come si chiama, in quel caso)per LA LOGGIA accusato da tre magistrati di calunnia nei loro confronti, perché aveva detto "gravissimi brogli...quei magistrati mettendo la loro firma fanno un reato...". Il tutto in una causa civile. Perché Di Pietro che aveva detto autorizzerà TUTTE le richieste, in questo caso non lo ha fatto?
Poteva lasciare alla sentenza la possibilità di chiarire se il deputato era stato calunnioso o no."

Mi ha stupito questa notizia e l'ho cercata su google, senza trovare riscontri. Potresti darmi un link così almeno mi faccio un'idea precisa di ciò che è successo?