mercoledì 31 dicembre 2008

Aiutati che il ciel ti aiuta


Se sei sempre più incazzato
perché il mondo ha rovinato
quello squallido caimano,
se il pontefice romano

ogni giorno da quel soglio
innalzando un nuovo scoglio
ti fa balenar l’inferno
che ti brucia al fuoco eterno,

se al vedere Sandro Bondi
dei tuoi atti non rispondi,
se al sentire Calderoli
sol con l’alcool ti consoli,

se al pensiero di Schifani
pensi: “Poveri italiani!”,
se al vedere la Gelmini
pensi ai poveri bambini

che frequenteran la scuola
che ha voluto la figliola,
se ascoltando Umberto Bossi
pensi: “Oh se spagnol io fossi!”,

se per Previti e Dell’Utri
sol disprezzo e rabbia nutri,
se ti fanno schifo i lodi,
se a veder Mara non godi

perché la Carfagna è bella
ma del premier è l’ancella,
se alla vista di Gasparri
pensi a metodi bizzarri

per far ‘sì che almeno taccia
se non può cambiar la faccia,
se al vedere Giovanardi
pagheresti dei miliardi

perché scomparisse in fretta,
se al pensiero di Brunetta
diventar vuoi fannullone
anche se sei già in pensione,

se La Russa ti spaventa,
Matteoli ti tormenta
e Sacconi non ti piace,
se non sei per niente audace

nel pensare alla Brambilla
che nessun desio t’instilla,
se al pensiero di Rutelli
ti si drizzano i capelli

ed a quello di Veltroni
molto girano i coglioni,
se vuoi che D’Alema affondi,
se rimpiangi i girotondi,

se ti sembra che il Pd
vada peggio tutti i dì
e alla fin si spaccherà,
Ds qui e Dc là,

se al sentire Berlusconi
piangi caldi lacrimoni
perché stanco di bugie,
d’ingiustizie e porcherie,

se ascoltando il presidente
ti assopisci prontamente
e col capo sui cuscini
sogni Scalfaro e Pertini,

se tu provi tutto questo,
caro amico è manifesto
che poiché tutto va male
non hai fatto un buon Natale,

ma ti ha dato il Padreterno
un anticipo d’inferno:
Berlusconi è Belzebù
e nessuno fa Gesù.

O reagisci prontamente
e con te tanta altra gente
alla cappa che ti opprime
o vivrai sotto un regime.

By Carlo Cornaglia


Era un po' che non scrivevo, ma queste feste mi hanno portato via tutto il tempo e probabilmente sarà così ancora un po'; quindi scusatemi se non sono passato (e non passerò a brevissimo...) nei vostri lidi, mi rifarò quanto prima... Intanto vi lascio questa bella poesia prendendo la quartina finale come un auspicio per il 2009...
Vi auguro uno splendido anno che vi porti tante belle cose!


Passaparola


Per finire; vi lascio una (delle tante) puttanata di Berlusconi che dice:
La Stampa
«Io continuo a telefonare normalmente», assicura il presidente del Consiglio, «ma il giorno che venisse fuori una mia telefonata di un certo tipo, me ne andrei in un altro paese, scapperei via». Resta convinto che le intercettazioni vadano permesse solo sui delitti più gravi, niente da fare invece per i reati cosiddetti contro la pubblica amministrazione poiché «ci sarebbe il rischio di iper-rubricazione, il pm avrebbe mille scuse per metterci sotto controllo». La Lega era contraria a tagliar fuori reati come la corruzione, «ma io ho parlato con Bossi che ha chiamato Maroni, le sfumature stanno scomparendo». Anche la sinistra dovrebbe essere d’accordo, «specie adesso che questo sistema si è rivolto contro di lei...»
Gli rispondo così:



E ora scappa Presidente scappa!!!

Saluti

28 commenti:

Kylie ha detto...

Ti auguro di trascorrere un bellissimo ultimo giorno di questo 2008!
Un abbraccio forte

Vane ha detto...

TI auguro un bellissimo NUOVO ANNO e che tutti i tuoi sogni si compiano^^...

mille baci e abbracci^^

ps: Sono tornata sul vecchio blog^^.. suerteeeeeeee e un bacino alla pupa che spero sia bene :D..

Dual ha detto...

Felice anno nuovo che sia come desideri tu!!
Dual

Bruno ha detto...

ma ciaoooooooooooooooo....non lasciarci soli cosi...... :-D
BUON ANNO............ a presto......

Daniele Verzetti, il Rockpoeta ha detto...

Buon Anno... quanto al video...altro che leccaculo.... Disgustoso

Buon anno ancora a te e a tutti coloro a cui vuoi bene.

Daniele

Ale ha detto...

ricambio gli auguri
a presto

Susanna ha detto...

Buon anno,amico latineggiante!
gatta susanna

giovanna ha detto...

Buon 2009, 3my.
auguri auguri auguri!
g

Calliope ha detto...

Caro Emiliano..ti auguro un bellissimo 2009..con più Travaglio ^_^ per tutti(nel mio dialetto significa lavoro ahahah).
Che tu possa realizzare ciò in cui credi..un abbraccio.

Emi ha detto...

ti auguro un 2009 sereno...pieno di tante cose che ti facciano sorridere...pieno di luce e di colori...pieno di vita...insomma pieno di tutto ciò che ti farà vivere con il sorriso nel cuore.
e come dice la poesia un anno in cui reagire...questo consiglio lo prendo per me...grazie...
buon anno da Emi

Susanna ha detto...

La poesia esprime nettamente il mio stato d'animo.
gatta susanna

Peppe ha detto...

Auguri di buon 2009!

Marina ha detto...

Buon 2009 ricco di belle emozioni

desaparecida ha detto...

bella poesia tremendo video!

Un abbraccio e auguri mio caro! :)

Adriano Smaldone ha detto...

Buon 2009!!!

TIZIANO TESCARO communicator,Vicenza ha detto...

Bellissimo il video >Emiliano peccato nn c'è l'audio. Buon anno.

ReAnto ha detto...

Strepitoso 2009!

ღღ Š î $↕ Ŧ ۞ ღღ ha detto...

Questo si che sarebbe un buon anno, ma purtroppo ce ne sono tanti di silvi.
Auguri auguri tanta serenità e tanto C.
Ce ne è sempre bisogno.
Un anno pieno di buon umore
Ciao Sisifo

Maya ha detto...

Buon Anno!!!!! Tanti auguri!

♥gabrybabelle (^..^) ha detto...

Buon 2009 Emy ormai dire"Non ti sei perso nulla" è superfluo ed io condivido lo schifo che provi per tutti i nominati sul post,se si potessero cacciare fuori cosi come fanno nei reality(nominato)sarebbe un sogno che si avvera per milioni di noi!

confinidiversi ha detto...

E buon anno anche da parte mia!
A presto!

Vane ha detto...

ciao Emiliano^^.. come stai?? tutto bene???..

senti ti voglio fare un invita :D... domani sai che è il mio compleanno e allora farò una specie di festa virtuale sul blog.. ti aspetto^^...

bacioniiii e grazie....

Stella ha detto...

Buon anno anche a te!
Che sia un bellissimo 2009!
A presto

Alice. Caterina Narracci ha detto...

questo video mi ricorda una canzone che per caso ho sentito con un amico... spero di trovarla su youtube. Grazie per l'ispirazione.
Buona domenica

Caterina

stellavale ha detto...

Sarebbe ora scappasse....

Lliri blanc ha detto...

Carissimo! Buon anno anche a te!Spero per tutti che sia migliore del precedente.Un abbraccio!

3my78 ha detto...

Grazie a tutti/e:-)

Anonimo ha detto...

IL NOSTRO MOVIMENTO

Finalmente ci siamo!

E’ nata l’Unione Nazionale Italiana degli Impiegati Statali: "U.N.I.STAT."

Un movimento libero, autonomo ed indipendente: lavoratori e pensionati dello Stato uniti per dare vita alle aspettative del "popolo delle buste paga".

Un popolo fatto di gente che “campa” di stipendio e che non ha la possibilità di adeguare autonomamente le proprie entrate al costo della vita.

Un popolo che non si sente adeguatamente rappresentato in parlamento da “questa” classe politica, nè sufficientemente tutelato sul posto di lavoro da “questi” sindacati che dovrebbero difendere il potere d’acquisto di salari e pensioni.

Un popolo che ha più volte palesato su queste pagine la necessità di un soggetto politico “nuovo”.

Ebbene, adesso, il movimento c'è, è nato!

L’UNISTAT si batte per il miglioramento della qualità della vita dei lavoratori dipendenti e dei pensionati.

Obiettivi primari ed inalienabili dell’UNISTAT sono la democrazia, l'uguaglianza, la libertà e la giustizia sociale.

L’UNISTAT avversa il tentativo di abbattere gli istituti di democrazia istituzionale vigenti che, anzi, vanno quotidianamente e senza soluzione di continuità, arricchiti di democrazia sostanziale e quindi di contenuto socialmente valido.

Accetta e difende i principi e le finalità della Costituzione Italiana e, pertanto, si proclama pluralista dal punto di vista ideologico, politico e religioso, nel convincimento che la persona umana non ha frontiere, nè barriere fisiche, nè psichiche e che l'individuo deve continuamente anelare alla pace, alla democrazia, alla giustizia ed alla libertà nel completo rispetto delle leggi, ma combattendo con fermezza tutto ciò che ad esse costituisca attentato.

Ai nostri amici, ai nostri lettori, a tutti i nostri sostenitori - iscritti e simpatizzanti - non verrà mai chiesto alcun contributo economico d’iscrizione, ma soltanto di “PARTECIPARE”!

La Segreteria Nazionale