martedì 9 marzo 2010

I primi a doverci indignare siamo noi


Decreto interpretativo? Finanziaria creativa? Processo breve? Dietro ai nomi a volte si nascondono altre verità e siamo noi in prima persona che dovremmo informarci e indignarci per ciò che ci capita e non delegare sempre il prossimo a risolvere i problemi!

Saluti

4 commenti:

Ibadeth ha detto...

Del resto, sono gli italiani che hanno mandato su questi farabutti...

Anonimo ha detto...

siamo dei pecoroni menefreghisti e non capiamo che quelli al governo ci massacrano quotidianamente

silvio di giorgio ha detto...

voglio proprio vedere alle elezioni che affluenza ci sarà...stavolta chi non va a votare è molto più di un complice

Emi ha detto...

visto e sentito tutto bene:):)
e hai piena ragione su quanto dici.
buona giornata da Emi